Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2022 alle ore 11:38

Ippica & equitazione

23/03/2022 | 15:35

Ippica, venerdì all'Ippodromo Snai La Maura la 22^ giornata di corse al trotto. Al via alle 14:15 con sette prove tra cui il premio Pace del Rio

facebook twitter pinterest
ippica ippodromo snai la maura trotto gp pace del rio

ROMA - All’Ippodromo Snai La Maura di Milano con la 22^ giornata di corse al trotto programmata su sette prove a partire dalle ore 14:15 (ingresso gratuito e con green pass) con all’interno le prove di qualifica dei 3 anni dopo la 5^ corsa e quella pubblica dopo la 6^. Clou della giornata milanese il Premio Pace del Rio in chiusura. Ma andiamo a scoprire corsa per corsa.

PRIMA CORSA – PREMIO GALLIO

Zarrazza Italia è supportato da condizione al top che unita alla dimestichezza nello schema ed alla distanza allungata rispetto all’ultima è il cavallo da battere nonostante i venti metri di penalità. Il compagno di nastro Gambit Brodde ha già subito Zarratta pur avendo un nastro di vantaggio, ma visti i rivali resta comunque il candidato al podio. Usador Ferm il migliore allo start la terza forza.

SECONDA CORSA – PREMIO URBEM D’ASOLO

Damisela forte di due vittorie romane a media inferiore al 1.15 è il punto di riferimento della corsa. Dalila Bar reduce dal nulla di fatto nel GP di Foggia dovuto ad un contrattempo fisico ha tutto per imporsi considerando i mezzi e parziali messi in mostra in precedenza. Le veloci Dali Prav e Dalia di No sono più di una novità.

TERZA CORSA – PREMIO GIORDANIA PARK 

Dezel Washington dopo una serie di divagazioni ha vinto e convinto all’ultima ed appare come un favorito cristallino. Danzast anch’essa dal facile errore a percorso netto possiede il motore per centrare il podio. Denia a segno alla seconda uscita ad inizio mese a Torino non può essere di certo sottovalutata. D’Annunzio Fi terzo di Dania nella citata corsa, Dom Perignon nonostante non abbia ancora mostrato il suo volto, Dominator Bar e Juanito Goberna le sorprese.

QUARTA CORSA – PREMIO ENEA D’ASOLO

Croizeiross abituale frequentatore del circuito classico rientra dallo scorso novembre quando disputò il GP Orsi Mangelli. Al netto dei dubbi sul suo attuale stato di forma non può passare inosservato.  Capoclasse Italia dopo una serie di piazzamenti ha l’occasione per tornare al successo. Sulla sua strada incrocia il francese Intrepid Turgot in errore nelle ultime due uscite ma in possesso di parziale e velocità di base di sicuro spessore. Cadillac Grif, a segno a sorpresa ma con merito all’ultima, e Cralgido Sm le outsider. 

QUINTA CORSA – PREMIO DIORZ

Gentleman al via con cavalli di proprietà in cui Baldur costante e ben affiatato con la sua Sofia Ricci è il punto di riferimento.  Bananarama Jet ha subito Baldur a gennaio giungendo comunque non distante, prestazione che unita ai progressi mostrati fa della femmina la principale alternativa. Beatles Boy Treb meriterebbe dopo una lunghissima suite di piazzamenti sul podio un risalto pieno cosa possibile visto forma e rivali. Arizona Ek, Alcoy dei Greppi e BbKing dei Veltri potrebbero cambiare pronostico.

SESTA CORSA – PREMIO FLUSH

Cinderella Jet riproponendosi ai livelli dello scorso inverno potrebbe aver vita facile ma essendo in pratica al rientro resta una favorita ma con riserva. Criss del Nord va più forte di quanto sembri e appare come un sicuro protagonista. Al pari di Claudia Pink seppur confinata in seconda fila. Cassandra Roc e Come Chuck Sm le sorprese.

SETTIMA CORSA – PREMIO PACE DEL RIO 

Si chiude la giornata di corse all’Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano con la corsa di maggior dotazione in cui Ugolinast reduce da un eccellente piazza d’onore alla media di 1.12.6 è la prima scelta. Alfa WIse As e Azdora giunte rispettivamente terza e quarta alle spalle di Ugolinast meditano di ribaltare la linea e sono gli avversi più insidiosi al pari della potente Toscarella e  Zandroz sfortunato di recente.

RED/Agipro

Foto Credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password