Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/08/2022 alle ore 16:00

Ippica & equitazione

19/05/2022 | 10:00

Ippica, all’Ippodromo Snai Sesana sabato di festa con tante attività per i bambini e le famiglie durante il convegno di corse

facebook twitter pinterest
ippica ippodromo snai sesana

ROMA - All’Ippodromo Snai Sesana quinto convegno della stagione programmato per sabato 21 maggio dalle ore 16:35 con sette corse. Ma il pomeriggio è dedicato ai bambini edalle famiglieche potranno vivere all’interno dell’impianto ippico di Montecatini Terme momenti di grande divertimento. Per i piccoli visitatori, tra i 3 e i 10 anni, sono pronti i ponies di Giuseppe Renzi per il ‘Battesimo della sella’, e poi la postazione del ‘truccabimbi. La musica del ‘Trio delle Meraviglie’ dell’Isola d’Elba, invece, intratterrà il pubblico con delle cover anni 60, 70 e 80. Ci sarà anche l’opportunità per i buongustai di poter pranzare al Ristorante Panoramico dell’Ippodromo dalle ore 13 in poi, oppure cenare (solo su prenotazione) dalle ore 19:30. Nell’area in cui sorge il Chiosco-Bar, invece, robusto aperitivo con buffet per tutti nel tardo pomeriggio (a soli 5 euro). Insomma lo spettacolo è anche fuori dalla pista mentre al suo interno ci sarà particolare interesse per il Premio Eskipazar, una prova ad handicap per cavalli di 3 anni sulla distanza del doppio km, dove al primo nastro spicca il nome di Delicious Wind, dal momento che si è mossa piuttosto bene sino ad oggi. Se vogliamo l’unica incognita può essere legata alla sua adattabilità ai nastri, dato che li incontra per la prima volta. A meno venti, invece, merita molta considerazione Dragons Bar, viste le compagnie di spessore che ha affrontato sino ad oggi, la qualità di base del figlio di Oro puro Bar e la guida di Enrico Bellei. Sempre restando in tema tre anni c’è una maiden, che ha raccolto ben dodici adesioni, dove il ben sistemato Deyoz con tutta probabilità sarà un favorito piuttosto evidente al gioco. Due anche le prove riservate ai cavalli di 4 anni, dove rispettivamente, Conrad Di Poggio e Carisma Di No, potrebbero fare i protagonisti sin dalle prime battute, considerando la loro buona posizione e l’ottima punta di velocità, che possiedono allo stacco della macchina. Nelle restanti prove alcuni nomi plausibili, sono quelli, del cresciuto Bamako Dei Greppi, dell’elegante Avrilvingtun Cam e del ben sistemato Bladerunner Font. Ma andiamo in ordine secondo il programma di questo sabato.

Si parte con il Premio Ebsero Mo, una maiden per i cavalli mai vincitori di un primo premio in carriera, riservata ai 3 anni. Sgambature fondamentali. Deyoz è un puledro che ha corso bene in diverse occasioni e visto il numero di avvio, è ipotizzabile sia un favorito piuttosto netto al betting. Occhio a Dolce Stella perché potrebbe essere progredita, dopo il rientro della scorsa settimana scorsa. Dotto Dell'Est e D'Arrigo completano il pronostico.

 

Seguono gli anziani di ultima categoria affidati ai gentlemen per il Premio Ebel Dei Chiari. Balderunner Font non è dispiaciuto la scorsa settimana sulla pista e tutto sommato, considerando anche la favorevole posizione di avvio, sembra un punto fermo della corsa. Vaniglia Ido in valore assoluto, è uno dei cavalli migliori in pista e se incontrasse evenienze tattiche favorevoli, potrebbe essere un fattore. Dalla seconda fila può inserirsi Ulassai.

Il centrale di giornata è il Premio Eskipazar, un handicap per cavalli di 3 anni sulla distanza del doppio km. Delicious Wind si è mosso bene nelle poche corse disputate sino ad oggi e se si adattasse alla partenza con i nastri potrebbe provare a sfilare davanti e correre da protagonista, sin da subito. Scontato dire che anche Dragons Bar sia un serio candidato al successo, perché soggetto coriaceo ed abituato a correre in contesti più qualificati. Fra gli altri una citazione per Deep Purple Grif.

Alla quarta corsa sono di scena i cavalli di 5 anni ed oltre sulla breve di categoria F valida per il Premio Ettang. Avrilvingtun Cam è rientrata davvero molto bene a Follonica dopo un paio di mesi di stop, ed ipotizzando sia un po' cresciuta sotto il profilo della condizione, potrebbe tornare a fare la protagonista. Atlantide rimane una solida alternativa, dal momento che ha fatto vedere in più occasioni di adattarsi a tutti gli svolgimenti. Afrodite ORS e la veloce Bimba Capar completano il pronostico.

Ecco il Premio Etrerillos, condizionata per soggetti nati nel 2018. Carisma Di No, non corre da un paio di mesi ma il rientro new look, con il Team Casillo, era stato davvero incoraggiante, inoltre è svelta al via e potrebbe andare davanti. Cesara Dei Colli è reduce da 4 vittorie consecutive, ma dovrà fare gli straordinari per cercare la corda dopo il lancio. Cassiopea VP e Clelia Dei Daltri sono altre due, in grado di giocarsi tranquillamente il successo.

Come penultima corsa, per il Premio Eruco, un handicap per cavalli di 5 anni ed oltre, suddivisi in base alle categorie di appartenenza. Bamako Dei Greppi ha trovato un ufo martedì a Follonica, ma senza dubbio si è ben comportato, dimostrando anche di essere migliorato dal punto di vista gestionale. Anteo Del Ronco in questo genere di corse è soggetto da tenere sempre e comunque in debita considerazione. Davanti una idea la gioco dei piazzati potrebbe essere America di Risaia.

Chiusura della quinta giornata all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con il Premio Eliano per i discreti 4 anni al via sul doppio giro di pista. Conrad Di Poggio si è mosso piuttosto bene nelle sue recenti apparizioni, inoltre si presta anche a partire e non è da escludere che possa provare, qualora riuscisse ad andare davanti, ad impostarla da leader. Sarebbe bene in corsa anche Caution AS, soprattutto se ritrovasse la condizione di inizio anno. Creso Risaia TRGF è volante e suscita curiosità a questi livelli. Infine curiosità per il rientro di Clivia di Poggio.

RED/Agipro

Photo Credits: Foto Rosellini - Snaitech 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password