Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/05/2019 alle ore 09:00

Ippica & equitazione

24/04/2019 | 14:41

Ippica, Tar Lazio accoglie ricorso contro il taglio del montepremi di dicembre 2017

facebook twitter google pinterest
ippica tar lazio taglio montepremi dicembre 2017

ROMA - Il Ministero delle Politiche Agricole dovrà ripristinare il montepremi 2017 delle corse ippiche, adottando i provvedimenti necessari per una rimodulazione nei prossimi esercizi. È quanto si legge nella sentenza del Tar Lazio che accoglie il ricorso degli operatori di settore contro il taglio del montepremi per le corse dicembre 2017. Il provvedimento del Ministero aveva diminuito di 2,84 milioni di euro, rispetto all’anno precedente, l’importo del montepremi. Una riduzione disposta, scrivono i giudici, «senza qualificarla», ma solo indicando gli stanziamenti previsti dopo la decurtazione. In fase processuale, poi, il ricorso si è concentrato sullo stanziamento di 2,5 milioni previsto dal Mipaaft «per il finanziamento dell’acquisto dei diritti televisivi sulle corse estere, la cui copertura si è ottenuta mediante la rimodulazione del fondo previsto per il montepremi». Secondo il Tar l'Amministrazione «avrebbe dovuto illustrare l'uso e la destinazione dei 2,5 milioni per l'acquisto dei diritti televisivi, «o dimostrando che dette somme sono rivolte direttamente alla tutela ed alla promozione delle razze equine nazionali oppure, in subordine, che si trattasse di provento maggiore degli oneri da finanziare». Nessuna di queste circostanze risulta però dimostrata; il ricorso è stato dunque accolto e ne consegue «l’obbligo per l’Amministrazione di ripristinare il montepremi per il 2017 in misura corrispondente agli importi iscritti a bilancio anteriormente alla variazione annullata, incrementati degli ulteriori proventi del PREU relativi all’esercizio di riferimento, con adozione dei provvedimenti necessari ad una loro adeguata rimodulazione nel primo esercizio utile». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password