Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/10/2020 alle ore 21:38

Ippica & equitazione

01/10/2020 | 17:28

Ippica: sabato all’Ippodromo Snai La Maura il Gp Federnat e Premio Targa D’Oro in ricordo di Cesare Meli

facebook twitter google pinterest
ippica trotto snai la mura

MILANO - Un’edizione 2020 molto importante quella organizzata da Federnat (Federazione Nazionale Amatori Trotto) nella giornata di sabato 3 ottobre all’Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano. Come si legge in una nota, dalle 14 in poi, dieci prove su pista all’insegna della passione per un appuntamento che, anche quest’anno, è dedicato alla memoria del presidente Cesare Meli, fondatore della federazione, scomparso l’anno scorso a 77 anni. Il programma sul circuito del trotto di via Lampugnano a Milano, con accesso gratuito e contingentato alle mille presenze come da Protocollo di Sicurezza Covid19, sarà così strutturato:

PRIMA CORSA – PREMIO TARGA D’ORO GD FEDERNAT – 1a BATTERIA
Ziva Font se conferma il recente ciocco in meno di 1.58 può vincere ancora. Pure Zenny Cup è reduce da convincente dispersione a Torino, la seconda fila ovviamente non la agevolerà. Zamora Font ha la categoria dalla sua ma il sette promette poco tatticamente. Viola alza il tiro ma è volante, Ur del Ronco e Tysonper altri due con chance, per lo meno di inserimento in Finale.
 
SECONDA CORSA – PREMIO TARGA D’ORO GD FEDERNAT – 2a BATTERIA
Quincy Frontline parte forte e potrebbe provarci da leader. Une di Nando alla prima per Matteo Restelli ha volato, poi ha corso in controtendenza ma ha il numero per andare in Finale. Vigogna Jet parte il giusto ma ha gamba tosta, Tinto del Nord è il solito esimio regolarista, posizione ostica per Senator Roc, che però nel contesto merita credito, Zero di Pippo il black horse.
 
TERZA CORSA – GP FEDERNAT MEM. CESARE MELI – 1a BATTERIA
Virginia Grif sarà la favorita forse anche in Finale, vero che non è obbligata a vincere il suo heat ma resta il punto di riferimento. Tyl Etoile ha posizione scomoda in corda in seconda fila, Filippino punterà a qualificarsi e poi… si vedrà. Uragano dei Lady potrebbe provarci da leader, Zumba Bi è tutto sommato regolare e duttile tatticamente, Zeno del Ronco e il mal sistemato Zaffiro Fb altri due con ambizioni.
 
QUARTA CORSA – GP FEDERNAT MEM. CESARE MELI – 2a BATTERIA
Showmar ha letteralmente volato all’ultima, il suo ruolo è importante, insieme a Virginia è il nome caldo anche per il successo finale. Visia Spin è reduce da prestazione monstre sulla pista, sarà ovviamente ancora primattrice. Solista d’Esi cercherà una schiena per la risalita, Zar dei Baba è al top, l’idea è che agirà in scia a Zefir delle Badie con tutti i vantaggi tattici del caso, lo stesso Zefir può dire la sua.
 
QUINTA CORSA – GP FEDERNAT MEM. CESARE MELI – 3a BATTERIA 
Federnat terza eliminatoria. Tinto non ama costruire ma ha parziale e qualità globale che ne fanno il favorito. Viola Trio sa fare velocità ed è una buona opportunista, l’otto non è certo il massimo della vita in questo senso. Universo Jet va molto forte, dovrà però centellinare le energie dal sette. Zabul Fi non è propriamente cavallo da gentlemen ma ha la categoria dalla sua. Zoe Ferm dovrebbe sfilare, all’ultima è parecchio piaciuta, Vortice d’Amore sorpresa.
 
SESTA CORSA – PREMIO GD CLUB LOMBARDIA
Batman Ross ne ha vinte quattro di fila e va per il pokerissimo, anche se la seconda fila sarà un problema, così come la presenza di Birko Alter che se riuscisse a sfondare potrebbe risultare difficile da andare a prendere. Bogotà Bi può senz’altro dire la sua, Badgirl Fi è molto alterna ma in categoria, Blancka classica sorpresa.
 
SETTIMA CORSA – TARGA D’ORO GD FEDERNAT – FINALE CONSOLAZIONE 

OTTAVA CORSA – TARGA D’ORO GD FEDERNAT – FINALISSIMA

NONA CORSA – GP FEDERNAT – FINALE CONSOLAZIONE 

DECIMA CORSA – GP FEDERNAT – FINALISSIMA

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione csio vilamoura

Equitazione, convocati gli azzurri per lo Csio di Vilamoura

23/10/2020 | 18:39 ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri ha convocato oggi i binomi che rappresenteranno l’Italia in occasione dello CSIO3* in programma a Vilamoura, in Portogallo, dal 16 al 19 novembre. A comporre il Team Italia, guidato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password