Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/04/2024 alle ore 20:56

SBC News

23/02/2024 | 19:00

Giochi, Paesi Bassi: aperta consultazione sui limiti di gioco KOA

facebook twitter pinterest
Giochi Paesi Bassi: aperta consultazione sui limiti di gioco KOA

ROMA - Il Ministero della Giustizia e della Sicurezza dei Paesi Bassi ha avviato una consultazione sull'applicazione dei "limiti di gioco" come requisito obbligatorio della Remote Gambling Act (KOA Act).

La consultazione - si legge su SBCnews - chiede pareri e feedback sulle protezioni KOA sostenute dal Ministro della Protezione Giuridica, Franc Weerwind, che guida la revisione in corso della KOA Act da parte del governo olandese, che ha dato inizio al regime regolamentato del gioco online nei Paesi Bassi a partire dal 1° ottobre 2021.

Concentrato sul rafforzamento delle misure di protezione dei giocatori e sugli obblighi di assistenza clienti, Weerwind ha sostenuto che gli operatori autorizzati devono effettuare controlli finanziari mensili obbligatori sui conti dei giocatori che spendono oltre €350, raccomandando inoltre che tutti gli operatori con licenza KOA applichino un limite di perdita di €150 sui conti dei giocatori di età inferiore ai 24 anni.

Le modifiche tecniche richiederanno agli operatori di implementare "promemoria di assistenza clienti" ogni 30 minuti, avvisando i giocatori del loro comportamento di gioco.

La scorsa settimana, la Kamer ha approvato una mozione della leader del partito ChristenUnie (CU) Mirjam Bikker per applicare un "limite di perdita universale" a tutti i 27 operatori con licenza KOA "senza la possibilità di offrire ai clienti un aumento".

Pertanto, la CU proporrà contromisure alle protezioni dei giocatori di Weerwind, in cui il partito afferma di avere il sostegno di diversi partiti per imporre un limite di gioco globale a tutti i 27 operatori KOA autorizzati.

La consultazione, aperta ai feedback fino al 3 aprile 2024, intende "standardizzare e chiarire l'impostazione e l'adeguamento dei limiti di gioco", con l'implementazione di nuove protezioni per i giocatori prevista per il 1° ottobre 2024.

EMT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password