Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2019 alle ore 18:56

SBC News

19/07/2019 | 14:16

Irlanda, il Governo al lavoro sulla detassazione dei piccoli operatori

facebook twitter google pinterest
Irlanda Governo operatori

LONDRA - Il Governo irlandese, al lavoro sulla riforma del gioco, ha preso in considerazione le preoccupazioni dell'Irish Bookmakers’ Association per i piccoli operatori di scommesse e sta valutando di eliminare la tassazione per quelli che generano un fatturato inferiore ai 2,5 milioni di euro all’anno, si legge sul portale SBCNews. In precedenza, il ministro delle Finanze, Paschal Donohue, aveva proposto di raddoppiare le tasse sulle scommesse ma l'IBA aveva fatto presente che l'eccessiva tassazione avrebbe comportato danni per gli scommettitori e possibili perdite di posti di lavoro, soprattutto per i piccoli bookmaker. Il Governo, quindi, ha considerato l'ipotesi di fare un passo indietro: l'aliquota fiscale rimarrebbe la stessa per i bookmaker che fanno meno di 5 milioni di euro all'anno di fatturato, ma raddoppierà per quelli con 750 milioni di euro all'anno. SBC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password