Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2022 alle ore 20:35

SBC News

26/01/2022 | 12:45

Lotta al match fixing, Ibia: 236 alert di scommesse sospette segnalati nel 2021 (-13%)

facebook twitter pinterest
Lotta al match fixing Ibia scommesse sospette 2021

ROMA - L'International Betting Integrity Association (IBIA) ha segnalato 236 casi di scommesse sospette alle autorità competenti nel 2021, con 69 alert nel quarto trimestre. Il dato annuale è in calo del 13% rispetto ai 270 casi segnalati nel 2020 ed è coerente con gli ultimi anni, con un numero medio di alert annuali pari a 240 nel periodo 2018-2020. 
Le segnalazioni hanno riguardato 13 sport: 80 sono arrivate dal tennis, in calo del 18% rispetto alle 98 del 2020. Altre 66 dal  calcio in primis, in aumento dell'8% rispetto al 2020. Dall'Europa è arrivato il maggior numero di segnalazioni, il 50% del totale: 27 alert hanno riguardato gli eventi sportivi in Russia, il numero più alto per un singolo Paese nel 2021. 
«È positivo che nel 2021 gli alert abbiano mostrato un tendenza al ribasso e un ritorno ai numeri pre-Covid. Le sfide per l'integrità tuttavia persistono, in particolare con la crescita degli eventi sportivi privati e la definizione di protocolli di integrità da parte degli organismi sportivi tradizionali. Come evidenziato dal rapporto Optimum Betting Market pubblicato lo scorso anno, si parla di circa 25 milioni di dollari all'anno di mancati guadagni per il settore delle scommesse regolamentate a livello globale. È quindi positivo che l'obbligo per gli operatori di far parte di un sistema di monitoraggio dell'integrità», ha detto Khalid Ali, CEO di IBIA.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password