Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/01/2023 alle ore 08:31

Scommesse

15/12/2022 | 15:51

Mondiali 2022: equilibrio assoluto tra Argentina e Francia per la vittoria. Messi vuole fare la storia: la Pulce, ancora MVP, a 1,20 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Mondiali 2022: equilibrio assoluto tra Argentina e Francia per la vittoria. Messi vuole fare la storia: la Pulce ancora MVP a 1 20 su Sisal.it

ROMA - Il passato contro il presente e, probabilmente, il futuro. Chi la storia l’ha scritta e chi vuole continuare a farlo dopo essere diventato campione del mondo, ad appena 19 anni, nel 2018. La finale dei Mondiali di Qatar 2022 è sì Argentina-Francia ma, soprattutto, Leo Messi contro Kilyan Mbappé. Domenica prossima, allo stadio di Lusail, i campioni della Copa America sfidano i detentori della Coppa del Mondo in un match che si preannuncia spettacolare ed equilibratissimo. Gli esperti Sisal, infatti, vedono un equilibrio assoluto tra Argentina e Francia entrambe offerte e 1,90. I transalpini provano a fare ciò che solo Italia (1934-38) e Brasile (1958-1962) sono riuscite a compiere ovvero confermare il titolo di quattro anni prima. Inoltre Didier Deschamps prova ad eguagliare Vittorio Pozzo, unico CT della storia ad aver vinto per due volte il trofeo iridato. L’Albiceleste, invece, sogna di imitare la Spagna che, nel 2010, perse la gara inaugurale prima di laurearsi Campione del Mondo.

Se non c’è una favorita tra le due nazionali, decisamente diversa la questione per i titoli individuali. Gli esperti Sisal ritengono che Leo Messi, dopo la straordinaria performance in semifinale contro la Croazia, sia avanti a tutti per centrare il titolo di Miglior Giocatore del Torneo e anche di Capocannoniere. Il capitano della Selección potrebbe essere il primo giocatore a vincere il trofeo di MVP per la seconda volta, visto che ha già ricevuto questo riconoscimento nel 2014 quando perse la finale contro la Germania. L’impresa è assolutamente alla portata della Pulce vista la quota di 1,20. Il rivale più pericoloso, neanche dirlo, si chiama Kilyan Mbappé, la cui vittoria pagherebbe 5 volte la posta. Il numero 10 della Francia eguaglierebbe Zinedine Zidane, unico giocatore dei Blues a vincere il prestigioso riconoscimento.

Storia molto simile anche in chiave Capocannoniere. Messi e Mbappé sono appaiati a quota 5 reti con Julian Alvarez e Olivier Giroud che inseguono a una sola marcatura di distanza. Il trionfo del fenomeno di Rosario si gioca a 1,57, quello del suo compagno di squadra al PSG è offerto a 2,50. Decisamente dietro sia Alvarez che Giroud il cui trionfo è in quota a 25. 

RED/Agipro

Foto credits Hossein Zohrevand Tasnim News Agency CC BY 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password