Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2024 alle ore 17:00

Altri sport

29/11/2023 | 18:15

Coello e Tapia dominatori di Premier Padel, ma Galan e Lebron hanno ancora fame

facebook twitter pinterest
Coello e Tapia dominatori di Premier Padel ma Galan e Lebron hanno ancora fame

ROMA - Lo scorso anno, la finale di Milano Premier Padel P1 non ebbe storia. La vinsero Ale Galan e Juan Lebron, lasciando soltanto quattro game (6-2 6-2) a Victor Ruiz e Lucas Bergamini in una partita durata poco più di un'ora. Nel 2023, però, sul pianeta Premier Padel è sbarcata una coppia capace di dominare il circuito: i campioni in carica, a caccia del primo successo nel 2023, dovranno infatti fare i conti con Arturo Coello e Agustin Tapia, capaci di vincere gli ultimi quattro Premier Padel partendo da quello di Roma, al Foro Italico, e passando poi per Madrid, Mendoza e Parigi, dopo che la prima tappa - quella giocata a marzo a Doha, in Qatar - era andata ai 'Superpibes' Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno.

Lo scorso anno, la corsa di Coello - in coppia con Fernando Belasteguin - si fermò in semifinale proprio contro Galan e Lebron, all'epoca ingiocabili. In un anno, però, sono cambiate tante cose: Coello, con Tapia, ora forma una coppia formidabile, e alcuni problemi fisici di Lebron nella parte centrale della stagione hanno limitato le prestazioni, e di conseguenza i risultati, dei 'Galacticos', tanto che in cima al ranking FIP ora c'è proprio Coello, con Galan e Lebron numeri 2 della classifica. I dominatori del circuito nella stagione 2022 (quattro titoli Premier Padel) sono però pronti a difendere il titolo all'Allianz Cloud, in un torneo che vedrà in campo i più forti giocatori del pianeta.

La qualificazione alla finale di Ruiz e Bergamini di un anno fa dimostra che c'è spazio anche per gli outsider: Franco Stupaczuk (7) e Martin Di Nenno (4) saranno le teste di serie numero 3, seguiti da Federico Chingotto (8) e Paquito Navarro (5), pronti a esaltare il pubblico di Milano con il loro gioco spettacolare. E ancora, Mike Yanguas (21) e Fernando Belasteguin (9) teste di serie numero 5, con Juan Tello (10) e Alex Ruiz (13) numeri 6, Momo Gonzalez - numero 14 del ranking e protagonista lo scorso anno del punto più bello del torneo, recentemente riproposto sui social di Milano Premier Padel - e Javier Garrido (20) numeri 7 e la coppia formata da Agustin e Sanyo Gutierrez al numero 8 del seeding. I numeri 9, infine, saranno proprio Ruiz e Bergamini, sognando un'altra finale.

RED/Agipro

Foto credits Flickr Jonas Tana CC BY-NC-ND 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password