Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/12/2023 alle ore 21:50

Altri sport

24/08/2023 | 12:30

Formula 1: Verstappen, a casa sua, punta il record di Vettel. Leclerc, pole in Olanda a 16 su Sisal.it, cerca la partenza al palo

facebook twitter pinterest
Formula 1 Verstappen punta record Vettel Leclerc pole Olanda 16 Sisal partenza palo

ROMA – Il Mondiale di Formula 1 2023, dominio incontrastato di Max Verstappen, riparte, dopo la pausa estiva, proprio dalla casa del campione del mondo. Domenica, a Zandvoort, è in programma il Gran Premio d’Olanda, tredicesima prova iridata dell’anno, dove il numero 1 della Red Bull va a caccia di un record che resiste da 10 stagioni: nove vittorie in fila. A stabilirlo, sempre con la vettura austriaca, fu Sebastian Vettel nell’anno del suo quarto, e ultimo, mondiale. Gli esperti Sisal ritengono Verstappen, che sui tornanti olandesi ha vinto nel 2021 e 2022, favoritissimo per tutto il weekend: pole position a 1,35, vittoria a 1,25 e giro veloce offerto a 1,65. In caso di successo, Super Max raggiungerebbe Niki Lauda e Jackie Stewart tra i plurivittoriosi a Zandvoort e avrebbe davanti il solo Jim Clark, autore di un prestigioso poker di vittorie su questo tracciato. Al momento nessuno sembra in grado di impensierire il due volte iridato che ha in sé stesso il più grande avversario. Il primo a poter provare a contrastare l’Olandese Volante è il compagno di squadra Sergio Perez che, dopo le due vittorie di inizio stagione, si è perso stritolato anche lui da Verstappen. La pole del messicano, che non parte davanti a tutti dal Gran Premio di Miami, si gioca a 10 mentre si scende a 9,00 per il successo nella corsa di domenica.

Il podio dei favoriti è completato da Lando Norris, McLaren, e Lewis Hamilton, Mercedes. I due piloti inglesi tenteranno di interrompere il dominio Red Bull anche se l’impresa appare complessa tanto che la vittoria di uno dei due pagherebbe 16 volte la posta. La Ferrari spera di vedere un po’ di luce in fondo al tunnel di una stagione difficilissima. Charles Leclerc punta a bissare la terza pole dell’anno, impresa offerta a 16, perché sul passo gara la Rossa appare ancora distante tanto che il successo del Predestinato è dato a 20. Parte leggermente più indietro rispetto al compagno di scuderia Carlos Sainz: la partenza al palo dello spagnolo si gioca a 33 mentre si sale fino a 50 per vederlo sul gradino più alto del podio.

RED/Agipro

Foto credits: Ferrari Media

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password