Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2022 alle ore 08:51

Altri sport

08/09/2022 | 15:16

Formula 1, Verstappen vuole la prima vittoria nel Gran Premio d’Italia. Leclerc prova il bis del 2019: trionfo del ferrarista a 3,50 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Formula 1 verstappen leclerc Sisal.it

ROMA - Il ciclone Max Verstappen, dieci vittorie nel Mondiale di Formula 1 2022 di cui le ultime quattro consecutive, arriva al Gran Premio d’Italia da grandissimo favorito. Gli esperti Sisal vedono il campione del mondo, sulla Red Bull numero 1, vincente a 1,44 nei tornanti di Monza dove, peraltro, il fenomeno olandese non ha mai trionfato. Verstappen, cinque pole position totali in stagione, è davanti a tutti per partire al palo anche domenica prossima vista la quota di 1,57. Chi sogna di trionfare davanti al suo popolo è Charles Leclerc, già vincitore nel Gran Premio d’Italia nel 2019. Il Piccolo Principe monegasco della Ferrari vuole fare un regalo alla marea Rossa che domenica invaderà Monza e il suo successo pagherebbe 3 volte la posta. Il numero 16 della Ferrari si è dimostrato, in stagione, il migliore sul giro secco come dimostrano le 7 pole position finora centrate: Leclerc che parte davanti a tutti per l’ottava volta è dato a 3,00. Il podio dei favoriti è chiuso dalla coppia formata da Lewis Hamilton, sulla Mercedes, e Carlos Sainz sull’altra Ferrari. Il fenomeno inglese è, al pari del Kaiser Schumacher, il pilota che ha trionfato più volte nel Gran Premio d’Italia, ben cinque ma è dal 2018 che non sale sul gradino più alto del podio in questa gara. Il numero 55 della Rossa, invece, cerca davanti al proprio pubblico la seconda vittoria dell’anno dopo il trionfo in Gran Bretagna: il successo di uno tra Hamilton e Sainz si gioca a 12.

RED/Agipro

Foto credits Ferrari Media

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password