Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 20:10

Altri sport

07/02/2023 | 10:39

Mondiali di sci. Sofia Goggia punta decisa il Supergigante: l’oro, offerto a 5,00, è una lotta a tre con Brignone e Shiffrin su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Mondiali di sci – Sofia Goggia punta decisa il Supergigante: l’oro offerto a 5 00 è una lotta a tre con Brignone e Shiffrin su Sisal.it

ROMA - Una poltrona per tre. I Mondiali di sci alpino, in corso di svolgimento tra Courchevel e Méribel, hanno in programma domani la prova di Supergigante femminile che avrà per protagoniste le tre regine delle nevi: Sofia Goggia, Federica Brignone e Mikaela Shiffrin. Sono loro le grandissime favorite, secondo gli esperti Sisal tutte appaiate in quota a 5,00, per centrare la medaglia d’oro nella specialità. Sofia Goggia cerca il primo alloro iridato della carriera dopo averlo sfiorato ad Are, proprio in SuperG, quando conquistò la medaglia d’argento alle spalle di Mikaela Shiffrin. Cinque le vittorie in carriera della bergamasca nella specialità, l’ultima proprio sulle nevi francesi in Val-d'Isère, nel dicembre 2021. Sofia dovrà guardarsi le spalle dalla compagna di nazionale Federica Brignone che vuole bissare il successo in Combinata di ieri. L’azzurra non solo è salita in 8 occasioni sul gradino più alto del podio in SuperG ma, lo scorso anno, ha conquistato anche la Coppa del Mondo di specialità. La terza incomoda, tra le due italiane, è la statunitense Mikaela Shiffrin, leggenda dello sci a soli 27 anni. Due ori olimpici, sei titoli mondiali, 4 Coppe del mondo generali e no di specialità tra Slalom Speciale, Gigante e SuperG. Basterebbero questi numeri per capire la grandezza dell’atleta di Vail che però, dopo aver perso l’oro in Combinata, sogna una pronta rivincita proprio contro le due punte italiane. Partono indietro tutte le altre candidate alla vittoria finale: la svizzera Lara Gut, campionessa olimpica e mondiale in carica di SuperG, è data a 6,00; Ragnhild Mowinckel si gioca a 9,00 al pari di Elena Curtoni mentre il trionfo di Marta Bassino pagherebbe 12 volte la posta.

RED/Agipro

Foto Credits Stefan Brending CC BY-SA 3.0 DE

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password