Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/04/2024 alle ore 09:00

Altri sport

13/04/2023 | 15:09

MotoGP. Bagnaia a caccia di rivincite nel Gran Premio delle Americhe. Bezzecchi, ancora primo a 6,00 su Sisal.it, non vuole fermarsi

facebook twitter pinterest
MotoGP – Bagnaia a caccia di rivincite nel Gran Premio delle Americhe Bezzecchi ancora primo a 6 00 su Sisal.it non vuole fermarsi

ROMA - Il Motomondiale riparte da Austin, Texas, dove domenica è in programma il Gran Premio delle Americhe, terza tappa di un tour iridato con 21 fermate. Ancora una volta si conteranno le assenze ma quelle che pesano più di tutte sono sicuramente Marc Márquez, vincitore in sette delle nove precedenti edizioni, ed Enea Bastianini, con la Ducati ufficiale che schiererà al suo posto Michele Pirro, il quale trionfò sul tracciato texano lo scorso anno. Messo alle spalle il weekend in Argentina che gli ha regalato più dolori che gioie, Pecco Bagnaia va a caccia di rivincite su una pista che lo ha visto trionfare solo nel 2018 ma in Moto2. Il campione del mondo della MotoGP è, secondo gli esperti Sisal, il grandissimo favorito, in sella alla sua Ducati numero 1, per la vittoria ad Austin, ipotesi che si gioca a 2,50. Il primo avversario di Bagnaia è Jorge Martín, Ducati Pramac, che potrebbe esaltarsi sui tornanti del tracciato americano. Lo spagnolo, che qui ha trionfato in Moto3 sempre nel 2018, cerca la seconda vittoria, offerta a 4,00, in carriera in MotoGP e punta deciso sul Texas per riuscirci. Sul terzo gradino del podio, tra i favoriti, si piazza Maverick Viñales il quale, in questa stagione, sembra aver trovato subito il feeling giusto con la sua Aprilia. Il ventottenne pilota di Figueres, vincente a 5,00, vorrebbe salire sul gradino più alto del podio con la casa di Noale, emozione che gli manca da oltre due anni, quando correva in Yamaha. Non vuole smettere di sognare invece Marco Bezzecchi, leader della MotoGP, il quale, dopo aver dominato il Gran Premio di Argentina, vuol ripetersi anche in terra nordamericana. Il pilota del VR46 Racing Team arriva ad Austin carico e pronto a mostrare alla concorrenza che non si trova davanti a tutti per caso: Bez ancora primo sotto la bandiera a scacchi si gioca a 6,00. Partono indietro sia Fabio Quartararo, Yamaha, che Aleix Espargaró, con l’Aprilia, entrambi offerti a 9,00 mentre Brad Binder, con la prima delle KTM, è in quota a 16. Serve invece una vera e propria impresa all’unico pilota del Motomondiale capace di vincere ad Austin in tutte e tre le categorie, Álex Rins. Lo spagnolo della LCR Honda infatti difficilmente riuscirà a bissare il successo in MotoGP ottenuto nel 2019 visto che la sua vittoria pagherebbe 100 volte la posta.

RED/Agipro

Foto Credits Box Repsol CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password