Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2024 alle ore 16:20

Altri sport

17/08/2023 | 12:44

MotoGP: Ducati “padrona” al Red Bull Ring, Bagnaia favoritissimo. Bezzecchi, trionfo a 6,00 su Sisal.it, cerca riscatto nel GP d’Austria

facebook twitter pinterest
MotoGP – Ducati “padrona” al Red Bull Ring Bagnaia favoritissimo Bezzecchi trionfo a 6 00 su Sisal.it cerca riscatto nel GP d’Austria

ROMA - Se c’è un circuito, escludendo Misano e Mugello, dove la Ducati si sente a casa è il Red Bull Ring dove, nel prossimo weekend, si corre il Gran Premio d’Austria. La MotoGP fa tappa in Stiria dove la Rossa di Borgo Panigale si è imposta sei volte su sette gare disputate sul circuito austriaco. Dopo quasi 20 anni di assenza, il Gran Premio d’Austria è rientrato nel Motomondiale nel 2016 e, da allora nella classe regina, sono saliti sul gradino più alto del podio Dovizioso, 3 volte, Iannone, Lorenzo e Bagnaia. A interrompere il dominio Ducati ci ha pensato, nel 2021, Brad Binder che, in sella alla KTM, difende i colori di casa. Pecco Bagnaia, per gli esperti Sisal, si presenta al Red Bull Ring come l’uomo da battere forte del primato in classifica e di un mezzo senza eguali: il successo del campione del mondo, in sella alla Ducati ufficiale, si gioca a 2,25 per la Gara Sprint e 1,90 per la corsa della domenica. Il primo rivale del centauro torinese è sempre Jorge Martín, vincitore su questi tornanti ma in Moto2 tre anni fa, il quale cercherà di accorciare il gap in classifica con Bagnaia. Il portacolori della Ducati Pramac, tre volte sul gradino più alto del podio quest’anno, è dato vincete a 4,50 per la Sprint e a 4,00 per la gara lunga. Va a caccia di rivincite Marco Bezzecchi dopo la caduta a Silverstone che lo ha visto staccarsi dall’amico/rivale Bagnaia nella lotta al titolo. Il numero 72 del VR46 Racing Team ha le carte in regola per dare filo da torcere ai due rivali e punta ad aumentare il bottino di successi nel 2023 fermo per ora a tre: il trionfo al sabato del Bez, nella Sprint, si gioca a 5,00 mentre si sale a 6,00 per la vittoria della domenica. Il resto del gruppo, proprio per la gara lunga, parte tutto in doppia cifra: a cominciare da Brad Binder, KTM, dato a 12 per bissare il successo del 2021 con Johann Zarco, Ducati Pramac, affiancato in quota. Il poker formato da Luca Marini, Enea Bastianini, Maverick Viñales e Marc Márquez “partono” tutti sulla stessa linea tanto che la vittoria di uno di loro pagherebbe 16 volte la posta. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password