Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2024 alle ore 20:32

Altri sport

06/12/2023 | 15:00

MotoGP, Bagnaia in pole per la tripletta Mondiale ma Marquez è lì: il Cabroncito, iridato in sella alla Ducati, a 2,75 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
MotoGP Bagnaia pole tripletta Mondiale Marquez Cabroncito iridato Ducati Sisal

ROMA - L’onda lunga del Mondiale 2023 di MotoGP non si è ancora placata che già tutti, piloti, addetti ai lavori e tifosi, guardano alla prossima stagione con trepidante attesa. In pole per il titolo iridato c’è, ovviamente, Pecco Bagnaia con la sua Ducati Factory. Il pilota torinese, da due anni in possesso del numero 1 sulla carena, va a caccia della tripletta iridata, impresa riuscita negli ultimi 25 anni ad appena 4 piloti: Rainey, Doohan, Rossi e Márquez. Gli esperti Sisal ritengono Bagnaia favorito a 2,50 per tenersi lo scettro di campione del mondo.

Ma se tutti si aspettavano di trovare Jorge Martín, il quale ha lottato fino alla fine per il titolo, nel ruolo di primo antagonista di Pecco, i test di Valencia hanno raccontato un’altra storia. Marc Márquez, lasciata la Honda dopo 11 anni e sei corone mondiali in MotoGP, si è accomodato sulla Ducati del Team Gresini, al fianco del fratello Álex, lasciando tutti a bocca aperta. Il Cabroncito ha chiuso il suo primo approccio con la moto di Borgo Panigale in quarta posizione a poco più di un decimo dal miglior tempo realizzato da Maverick Viñales. L’immediato feeling con la Ducati ha fatto sì che Márquez sia diventato l’antagonista numero uno del pilota italiano tanto che il suo successo si gioca a 2,75.

Il podio de favoriti si completa con Jorge Martín, Ducati Pramac, che, dopo aver sfiorato il successo in questa stagione, vuole prendersi una rivincita e, magari, lanciare la sua candidatura per la Ducati Factory nel 2025. Martinator campione del mondo è offerto a 4,50.

In seconda fila, tutti appaiati in quota a 9,00, si presentano Brad Binder, in sella alla KTM e al momento unico in grado di contrastare l’armata Ducati; Marco Bezzecchi, VR46 Racing Team, ed Enea Bastianini, compagno di squadra di Bagnaia e pronto al riscatto dopo una stagione caratterizzata dai molti infortuni.

RED/Agipro

Foto credits Simon Patterson CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password