Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/08/2021 alle ore 19:00

Altri sport

17/06/2021 | 17:10

MotoGP: Quartararo cerca il poker stagionale nel regno di Marquez. Il successo del francese al Sachsenring a 3,00 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
MotoGP: Quartararo cerca il poker stagionale nel regno di Marquez. Il successo del francese al Sachsenring a 3 00 su Sisal.it

ROMA - Tutti a inseguire Fabio Quartararo. Il francese della Yamaha, nonostante il sesto posto di due settimane fa al Montmelò, rimane non solo il leader della classifica di MotoGP ma anche l’uomo da battere nell’ottava prova mondiale dell’anno. El Diablo, infatti, è il grande favorito nel Gran Premio di Germania al Sachsenring, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, che lo vedono primo sotto la bandiera a scacchi a 3,00. Quartararo cerca, sul tracciato tedesco, non solo la quarta vittoria dell’anno ma anche di interrompere il predominio di Marc Márquez che al Sachsenring, tra 125, Moto2 e MotoGP, vince ininterrottamente dal 2010. Il numero 93 della Honda è il pilota, insieme a Giacomo Agostini, ad aver vinto più volte, dieci, il Gran Premio di Germania. Proprio la grande confidenza con il circuito teutonico - si legge in una nota - mette Márquez alle spalle di Quartararo per il successo finale. Nonostante i tre ritiri consecutivi, lo spagnolo riscuote molta fiducia tanto che il ritorno al successo, dopo 19 mesi, si gioca a 6,50.

Il podio dei favoriti è completato da ben cinque piloti tutti alla pari a 7,50: Johann Zarco, Pecco Bagnaia, Jack Miller, Miguel Oliveira e Maverick Viñales. I tre piloti della Ducati sono i primi inseguitori di Quartararo in classifica mondiale e proveranno a bissare il successo di Casey Stoner del 2008: il Canguro Mannaro, infatti, rimane ancora oggi l’unico pilota di Borgo Panigale ad aver trionfato al Sachsenring. Oliveira, dopo la vittoria in Spagna di due settimane fa, prova a ripetersi per continuare a scalare la classifica mentre Viñales, dopo il successo all’esordio in Qatar, vuole dimostrare alla Yamaha di non essere inferiore al compagno di squadra. Lontanissimo, almeno in partenza Valentino Rossi, che sulle curve tedesche ha vinto complessivamente sei volte. Il Dottore nuovamente davanti a tutti pagherebbe 50 volte la posta.

RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password