Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2021 alle ore 09:31

Altri sport

17/08/2021 | 15:30

Tennis, Berrettini e Sinner puntano Cincinnati: su Sisal.it i due azzurri tra i favoriti del Masters 1000

facebook twitter pinterest
Tennis Berrettini Sinner Cincinnati Sisal

ROMA - Il Masters 1000 di Cincinnati raccoglie, tra ATP e WTA, alcuni tra i migliori giocatori del mondo. Se si escludono i forfait precauzionali in vista degli US Open, il gotha del tennis si è dato appuntamento nella città dell’Ohio. I Big Four azzurri, Berrettini, Sinner, Fognini e Sonego, sono tra i protagonisti del torneo e, soprattutto i primi due, sono tra i favoriti. Matteo Berrettini, al rientro dopo la finale di Wimbledon, è testa di serie numero 5 del torneo e quarto favorito, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint. Il tennista romano esordisce contro lo spagnolo Ramos-Vinolas e, dopo aver fatto suo il Queen’s, punta il primo 1000 della carriera: impresa difficile ma alla portata vista la quota di 12. Subito alle sue spalle c’è Jannik Sinner che in America ha già lasciato il segno imponendosi a Washington. L’attuale numero 15 del ranking ATP ha eliminato, con autorevolezza, l’argentino Delbonis nel primo turno e sogna un colpo grosso prima di gettarsi anima e corpo negli US Open. Il successo di Sinner pagherebbe 16 volte la posta. Partono decisamente più staccati sia Fabio Fognini, in quota a 50 e che non si impone in un torneo da Montecarlo 2019, sia Lorenzo Sonego, due finali in stagioni, una vinta e una persa, che si gioca a 100. Il grande favorito per la vittoria Daniil Medvedev, numero 2 del mondo, e vincitore a Cincinnati due anni fa contro il belga Goffin. Il russo è in forma strepitosa, come dimostra la vittoria di domenica scorsa a Toronto, e soprattutto gioca sulla superficie a lui più congeniale, il cemento. Medvedev, infatti, su 12 vittorie in carriera ben 11 le ha conseguite su questo terreno. Normale quindi che gli esperti di Sisal Matchpoint lo indichino come l’uomo da battere vista la quota di 4,00. L’avversario più temibile appare Alexander Zverev, fresco di titolo olimpico a Tokyo. Il tennista tedesco, numero 5 del ranking ATP, vuole il terzo titolo stagionale, quarto se si contano le Olimpiadi, e il suo trionfo a Cincinnati è dato a 5,00. C’è poi Stefanos Tsitsipas protagonista, finora, di una stagione dolce-amara. Dolce perché il greco ha centrato 5 finali, e due vittorie, nel 2021 che lo hanno portato al numero 3 del mondo; amara perché le due finali perse, Barcellona e Roland Garros, gridano ancora vendetta. Tsitsipas vuole vincere per presentarsi al meglio a New York, nell’ultimo Slam dell’anno: il trionfo del tennista di Atene pagherebbe 6 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password