Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2017 alle ore 17:21

Altri sport

26/05/2016 | 10:57

F1, Gp Monaco: per i bookmaker inglesi è duello Hamilton-Rosberg

facebook twitter google pinterest
gp monaco stanleybet

LIVERPOOL – Per la sesta prova stagionale, il “circus” della Formula 1 sbarca questo fine settimana nel Principato di Monaco, per uno degli appuntamenti più attesi del Mondiale. A Monaco fari puntati sulle due Mercedes, che secondo il bookmaker inglese Stanleybet sono ancora favorite. Davanti a tutti in lavagna si piazza Lewis Hamilton, dato vincitore a 2.60, ma sulla sua scia c’è subito il compagno di squadra Rosberg, vincitore delle ultime tre edizioni. Per la prima volta in quota sull’ultimo gradino del podio c’è una Red Bull, quella di Ricciardo, bancato a 8.00, che precede la Ferrari di Vettel a 9.00. Continua il duello Red Bull – Ferrari, con il sorprendente vincitore dell’ultima prova, il 18enne Max Verstappen, a 10.00 che riesce a staccare la “rossa” di Raikkonen, lontano a 20.00. Il discorso vittoria sembra esaurirsi a questi sei piloti, dato che Alonso su McLaren è a 200.00, seguito dal team-mate Button e da Kvyat della Toro Rosso a 250.00. Chiudono a 300.00 Massa e Bottas (Williams), Perez e Hulkenberg (Force India) e l’altra Toro Rosso di Sainz.

 Valori pressoché identici per la pole position. Testa a testa sul filo di lana tra Hamilton (2.35) e Rosberg (2.50), poi duello tra Ricciardo (10.00) e Verstappen (11.00). Ferrari costrette a inseguire: Vettel è dato a 12.00, mentre Raikkonen perde già terreno (25.00). Abissale il distacco degli altri: Alonso, Kvyat e Sainz sono in lavagna a 150.00, Bottas e Button a 200.00, Massa a 250.00, Hulkenberg e Perez chiudono a 300.00. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

motogp rossi aragon

MotoGp, Aragon: su betaland Rossi in trionfo a quota 15,00

21/09/2017 | 12:41 ROMA Per il Gp di Aragon si pensava a un Valentino Rossi fuori dai giochi. E invece il pesarese, in attesa dell'ok medici, è volato ad Alcañi per provare a scendere in pista. Certo le aspettative non sono per niente...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password