Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2022 alle ore 09:16

Altri sport

21/04/2022 | 15:44

MotoGP. Quartararo sogna il bis al Gran Premio del Portogallo, Bagnaia, Bastianini e Marquez lo insidiano, a 6,00, su Sisal.it

facebook twitter pinterest
motogp gp portogallo yamaha quartararo honda marquez bastianini bagnaia miller

ROMA - Il Motomondiale 2022 sbarca in Europa e, per il quinto appuntamento iridato della stagione, si ferma in Algarve, a Portimão. Il Gran Premio del Portogallo vede Fabio Quartararo nel ruolo di grande favorito in MotoGP. El Diablo, secondo gli esperti Sisal, ha grandi chance di bissare il successo della passata stagione vista la quota di 4,50. Il campione del mondo in carica non ha ancora trovato il giusto feeling con la sua Yamaha ma il tracciato portoghese potrebbe essere l’inizio del rilancio per Quartararo. Alle spalle del transalpino, c’è un trio compatto che si presenta a Portimao con motivazioni diverse. Pecco Bagnaia, in sella alla Ducati ufficiale GP22, è alla caccia del primo successo stagionale e sul circuito lusitano, dove lo scorso anno compì una incredibile rimonta, è pronto a rompere il ghiaccio. A proposito di rimonte, Marc Marquez è stato grande protagonista ad Austin giungendo sesto dopo una partenza sbagliata ma il Cabroncito, e la sua Honda, hanno mostrato a tutti le loro potenzialità. Lo spagnolo annusa il gradino più alto del podio e non vuole farselo sfuggire. Chi invece in stagione conosce bene il primo posto è Enea Bastianini, unico finora a trionfare in due occasioni. Il pilota della Ducati del team Gresini è anche leader della classifica mondiale e, una volta assaporata la vittoria, non sembra volersi fermare. Il trionfo di uno tra Bagnaia, Marquez e Bastianini è offerto a 6,00. Staccato il resto del gruppo comandato da Jorge Martín, Ducati Pramac, che mette nel mirino i favoriti. Dopo un inizio di stagione travagliato, il numero 89 di Borgo Panigale sembra aver trovato il giusto ritmo e vuole andare a prendersi la seconda vittoria in carriera in MotoGP, ipotesi che si gioca a 7,50. L’idolo di casa Miguel Oliveira, vittorioso in Indonesia, prova a bissare il successo del 2020 davanti al pubblico di casa anche se non sarà impresa facile. Il centauro della KTM vincente è dato a 10. Alex Rins, in sella alla Suzuki, sta mostrando grandissima regolarità ed è in costante crescita come dimostrano i due podi consecutivi. Lo spagnolo primo sotto la bandiera a scacchi pagherebbe 12 volte la posta.

RED/Agipro

Foto Credits Fusky.es CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password