Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/04/2024 alle ore 11:15

Calcio

28/03/2024 | 14:30

Al Maradona è Sfida Champions tra Napoli e Atalanta: azzurri favoriti a 2,10 su Betflag

facebook twitter pinterest
 Al Maradona è Sfida Champions Tra Napoli e Atalanta: azzurri favoriti a 2 10 su Betflag

ROMA - Dopo la parentesi della nazionale e il caso Acerbi/Juan Jesus, tutt’altro che archiviato, la serie A torna in campo per disputare il turno pasquale. In campo sabato e lunedì per affrontare gli impegni della trentesima giornata. Nove partite ancora da disputare e la matematica giustifica più di una aspirazione. A cominciare anche dalle aspettative Champions di Napoli ed Atalanta, che dopodomani, sabato 30 aprile, alle 12:30 si affronteranno al Maradona nel lunch match. Appena due punti in classifica separano le due formazioni con la Dea avanti a quarantasette, ora sesta in classifica con una partita da recuperare contro la Fiorentina. Settimi, invece, i campioni d’Italia in carica, che ora, sotto la guida di Francesco Calzona, stanno provando a dare un senso al campionato nell’ultimo scorcio di stagione, almeno con una qualificazione europea, rimasto l’unico obiettivo stagionale. I napoletani faranno gli onori di casa alla squadra di Gian Piero Gasperini, che non può permettersi ulteriori battute d’arresto dopo aver conquistato solo due punti nelle ultime quattro uscite di campionato.

Il Napoli, che ha vinto le ultime quattro sfide contro la Dea, l'ha affrontata in tre competizioni differenti per un totale di 121 partite disputate, ottenendo 53 vittorie, 35 pareggi e 33 sconfitte. In casa ha vinto 35 delle 52 gare disputate contro l’Atalanta, pareggiate 10 e perse 7. In Serie A, invece, ha pareggiato solo una delle ultime 17 sfide, il 30 ottobre del 2019.

Calzona dovrebbe disporre sin dal primo minuto di Osimhen, che sembra abbia smaltito gli acciacchi, e sarà affiancato nel tridente da Politano e Kvaratskhelia. In caso di forfait del nigeriano, Raspadori è pronto a prendere il suo posto. In mediana certa la presenza di Anguissa e Lobotka, con Traoré in ballottaggio con Zielinski. Meret anche questa volta si posizionerà tra i pali e potrà contare su una retroguardia con i due centrali Rrahmani e Juan Jesus, reduce da una settimana tutt’altro che semplice, e con Di Lorenzo a destra e Mario Rui o Olivera a sinistra.

Sul versante opposto parecchi dubbi per la formazione che andrà a schierare Gasperini. De Ketelaere non è al meglio della condizione e potrebbe trovare spazio al suo posto Scamacca, affiancato da Koopmeiners (o in alternativa Miranchuck) e Lookman. Carnesecchi sarà riproposto in porta ed anche Hien al centro della difesa con Scalvini, o Kolasinac, a destra e Djimsiti sul lato opposto. A metà campo ci saranno sicuramente De Roon e Ederson, mentre Zappacosta sembra favorito a coprire la fascia destra.

Il fattore campo e le recenti prestazioni dei bergamaschi condizionano le proposte degli analisti di BetFlag che bancano favorito ma non troppo il Napoli con l’1 alto a 2,10, comunque distante dal 2 a 3,40 e dall’X che moltiplica per 3,60. Osimhen offre sempre garanzie ed è ancora una volta il leader della speciale classifica del probabile primo o ultimo marcatore della partita a 5,50, più distante Ngonge e Kvaratskhelia a 8,25, Simeone a 8,50, Lookman e Raspadori a 8,75, Scamacca a 9,50, Politano e Diao 9,75, De Katelaere e Koopmeiners a 10,00 e poi a seguire tutti gli altri fino a Hien a 46,00.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons - CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password