Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/06/2024 alle ore 20:45

Calcio

01/06/2023 | 13:15

Serie A, Milan e Roma giudici della lotta salvezza: per Verona e Spezia rischio spareggio

facebook twitter pinterest
 Serie A Milan e Roma giudici della lotta salvezza: per Verona e Spezia rischio spareggio

ROMA - È la lotta salvezza a tenere banco nella 38^ e ultima giornata di Serie A. Con la vittoria del Lecce in casa del Monza, che ha certificato la permanenza in massima serie dei pugliesi, sono Verona e Spezia, entrambe a quota 31, a cercare di evitare la retrocessione, che in caso di perdurata parità in classifica potrebbe essere decisa attraverso lo spareggio. I gialloblù del duo Bocchetti-Zaffaroni sfidano a San Siro il Milan, matematicamente in Champions League, ma con la possibilità di scavalcare in classifica l'Inter: su William Hill avanti i rossoneri - sempre vincenti nelle ultime quattro contro il Verona - offerti a 1,83 contro il 4,40 del secondo successo esterno degli scaligeri in campionato. Nel mezzo il pari a 3,60. Olivier Giroud, quattro gol nelle ultime due uscite, vuole chiudere al meglio la stagione: il timbro del francese si gioca a 2,87, mentre la rete di Simone Verdi, cresciuto nel vivaio del Milan, sale a 5,50.

In lotta con il Verona per il terzultimo posto c'è lo Spezia, impegnato in casa della Roma appena battuta nella finale di Europa League e mai vincente in Serie A in tutto il mese di maggio. Per i quotisti William Hill, con i giallorossi ancora in lotta per il quinto-sesto posto, sarà segno «1», a 2, sale a 3,50 il pareggio, con la prima volta dei liguri in campionato contro la Roma vista a 3,80. Mister Semplici si affida al suo bomber M'bala Nzola, visto in gol a 2,90, mentre il primo centro in campionato di Andrea Belotti è proposto a 3,70.

Dopo la conferma del -10, la Juventus vuole abbandonare la settima posizione e superare almeno una tra Atalanta e Roma per centrare la qualificazione in Europa League. Dopo le due sconfitte con Empoli e Milan, su William Hill avanti il riscatto degli uomini di Allegri a 1,90 contro il 4 del segno 1. Fissato a 3,60 il pareggio che manterrebbe la Juve in settima posizione. La Lazio vuole confermare il secondo posto contro un Empoli imbattuto nelle ultime sei. Al "Castellani" prevale il colpo biancoceleste a 2,10 sulla quarta vittoria casalinga dei toscani data a 3,40. Con la finale di Champions League in arrivo, la mente dell'Inter potrebbe essere rivolta a Istanbul: a Torino avanti il colpo granata a 2,25 - assente nelle ultime sei all'Olimpico - contro il 3,20 dei nerazzurri, da sei anni vincenti all'ultima di campionato. Anche l'altra squadra ancora in posto per l'Europa, l'Atalanta, vede a 1,60 la vittoria al Gewiss Stadium contro il Monza (5,25).

Partita a bassa quota per i campioni d'Italia del Napoli, dati a 1,22 nel più classico dei testacoda contro la Sampdoria, alta a 13 volte la posta. Aprirà il programma della giornata la sfida tra Sassuolo (2,45) e Fiorentina (2,62) impegnata mercoledì prossimo nella finale di Conference League, grande equilibrio tra Lecce (2,70) e Bologna (2,62) mentre la Cremonese (2,70), vuole salutare al meglio la Serie A contro la Salernitana (2,50).

RED/Agipro

Foto credits Football.ua/Wikimedia Commons/CC BY-SA 3.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password