Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Calcio

05/03/2024 | 16:15

Europa League, il Milan vuole sfatare il tabù quarti: su Betflag rossoneri avanti contro lo Slavia Praga

facebook twitter pinterest
BETFLAG QUARTI TABU’ PER IL MILAN. CI RIPROVA CON LO SLAVIA PRAGA

ROMA - Notte europea in vista per il Milan di Pioli che dopodomani a San Siro ospiterà lo Slavia Praga, gara di andata degli ottavi di Europa League con fischio d’avvio alle 21. Una settimana dopo, il 14 marzo alle 18:45, il retour match all’Eden Arena della capitale ceca. Un avversario per i rossoneri da prendere con le pinze e che è uscito a testa alta dal girone C di qualificazione, dominato con cinque vittorie ed una sola sconfitta, dove ha preceduto anche la Roma di Mourinho sconfitta per 2 a 0 nel confronto decisivo per la leadership del girone lo scorso novembre.

Il Milan è reduce dalla vittoria contestatissima contro la Lazio, le cui polemiche difficilmente saranno archiviate dai biancocelesti in poco tempo. Un successo, grazie al gol di Okafor sul finire della gara, che con il quale rafforza il terzo posto in classifica, con un ritardo ormai ridotto ad un solo punto dalla Juventus e gli garantisce per il momento una qualificazione Champions per la prossima stagione agonistica. Lo Slavia, di contro, è reduce da un significativo pareggio nel derby stracittadino contro la capolista Sparta ed è sempre secondo in classifica con un ritardo di soli quattro punti dal vertice e, dunque, ancora in corsa per vincere il campionato.

Inedito è il confronto. Precedenti invece per lo Slavia con altre formazioni italiane, ben sette, due volte con la Roma, poi Bologna, Udinese, Palermo, Fiorentina, Genoa e Inter, contro le quali fuori casa ha raccolto un solo punto e ben sette sconfitte.  Per il Milan sarà la terza partecipazione agli ottavi di Europa League con i due precedenti tutt’altro che positivi: due sconfitte contro l’Arsenal nella stagione 2017/2018 ed un pari ed una sconfitta contro il Manchester United tre anni dopo.

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, dovrebbe riproporre Mike Maignan tra i pali alle spalle di una difesa a quattro con Thiaw e Gabbia i due centrali e Calabria e Theo Hernandez i due terzini. A centrocampo, spazio a Bennacer e Reijnders, riproposto titolare. Giroud sarà sempre il riferimento della squadra in attacco e potrà contare anche sul supporto di Pulisic, Loftus-Cheek e Leao.

Difesa a tre per lo Slavia Praga che proporrà Trpišovský con Holes al centro affiancato da Ogbu e Zima, ex Torino, a proteggere la porta difesa da Mandous. In attacco Jurecka sarà il riferimento avanzato della squadra supportato sulla tre quarti da Wallem e Schranz, Sulla mediana agirà il talento norvegese Zafeiris con Dorley mentre sulle corsie esterne spazio a destra a Masopust e Provod a sinistra.

I betting analyst di BetFlag tingono la lavagna con i colori rossoneri e bancano favorito il Milan con l’1 basso a 1,47, distante dall’X a 4,45 e con il 2 a 6,55. Ancora una volta è Giroud il primo della speciale graduatoria del possibile primo o ultimo marcatore della gara di andata di questi ottavi di Europa League a 5,25, poi Jovic a 5,75, Leao a 6,50, Okafor a 7,00, Loftus-Cheek e Pulisic a 7,25, Chukwueze e Zeroli a 9,00, Jurecka a 11,00 e poi tutti gli altri.

RED/Agipro

Foto credits Football.ua/Wikimedia Commons/CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password