Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/07/2024 alle ore 20:38

Calcio

02/10/2023 | 15:45

Champions League: il Napoli si affida al Maradona per il tabù Real. Inter, trionfo a 1,80 su Sisal.it, da imbattuta contro il Benfica

facebook twitter pinterest
Champions League Napoli Maradona tabù Real Inter trionfo Sisal imbattuta contro Benfica

ROMA - Il Maradona è pronto, domani sera, a spingere il Napoli nella seconda giornata di Champions League contro il Real Madrid del grande ex Carlo Ancelotti. Impresa tutt’altro che facile sia per la caratura dell’avversario sia per la cabala visto che i campioni d’Italia, in quattro precedenti, non hanno mai sconfitto le Merengues. Gli esperti Sisal vedono il Real Madrid leggermente avanti a 2,50 contro il 2,70 del Napoli mentre si sale fino a 3,50 per il pareggio. Le caratteristiche dei due allenatori fanno sì che la Combo Goal + Over 2,5, offerta a 1,80, appaia molto probabile. In una girandola di emozioni ecco che una rete da fuori area, a 3,25, ma anche un Ribaltone, a 6,50 e “protagonista” del doppio confronto di sette anni fa, possano fare la comparsa nel match. Victor Osimhen, 5 reti in 7 match di Champions con il Napoli lo scorso anno, vuole migliorare le sue statistiche tanto che un suo goal si gioca a 2,50. Attenzione poi a Giovanni Simeone: il figlio del Cholo sente particolarmente la sfida ai Blancos e vorrebbe fare un regalo al papà con una rete offerta a 3,50. Il Napoli dovrà invece fare particolare attenzione a Jude Bellingham che, in pochissime partite, ha già preso per mano il Real. Sette gol e due assist per il fenomenale centrocampista inglese: una rete o un passaggio vincente di Bellingham è dato a 2,30. 

L’Inter si presenta da imbattuta alla sfida con il Benfica nel secondo turno di Champions League. I cinque precedenti parlano, infatti, di tre successi nerazzurri e due pareggi. Normale che i nerazzurri, per gli esperti Sisal, partano favoriti a 1,80 rispetto al 4,50 dei lusitani mentre si scende a 3,60 per il pareggio. La sfida si preannuncia molto tirata, vista anche la posta in palio: nelle corde del match ci sta un risultato esatto di 2-0, dato a 9,75 per l’Inter mentre pagherebbe 29 volte la posta quello a favore del Benfica. La garra delle Aquile portoghesi si scontrerà con il carattere dei ragazzi di Simone Inzaghi: la foga non dovrà eccedere perché l’espulsione è in quota a 4,60. Al contrario un intervento del VAR è offerto a 3,50. Se l’uomo copertina dei nerazzurri è Lautaro Martinez, dieci i gol stagionali del Toro, nel tabellino dei marcatori a 2,50, attenzione a Nicolò Barella che, lo scorso anno, punì il Benfica in entrambi i match: un’altra rete del centrocampista si gioca a 6,00. Il pericolo numero uno per Sommer e compagnia, neanche a dirlo, sarà Ángel Di María, tornato a casa e ringiovanito di colpo: una marcatura del Fideo è in quota a 5,00. 

RED/Agipro

Foto Credits Meisam esmaily CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password