Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2022 alle ore 18:12

Calcio

06/10/2022 | 13:00

Champions League: il Napoli vede la vittoria del girone, in quota speranze ridotte al minimo per la Juventus

facebook twitter pinterest
Champions League: il Napoli vede la vittoria del girone in quota speranze ridotte al minimo per la Juventus

ROMA - Si chiude una due giorni di Champions League positiva per il calcio italiano con tre vittorie su quattro partite, tra cui spicca l’impresa del Napoli di Luciano Spalletti capace di sconfiggere per 1-6 l’Ajax in trasferta. Proprio la formazione partenopea, con 9 punti in tre gare e ben 13 gol segnati, è la più vicina alla vittoria del proprio raggruppamento in quota a 1,40 su Planetwin365 contro il 2,90 del Liverpool, ora distante tre punti da Di Lorenzo e compagni. Respira anche l’Inter di Simone Inzaghi dopo il successo di misura in casa contro il Barcellona: impossibile la vittoria nel proprio gruppo con il Bayern dato a 1,04, ma per il passaggio del turno i nerazzurri, offerti a 15, sono davanti ai catalani ora a 19.

Vede gli ottavi di finale anche il Milan, reduce dalla prima sconfitta europea in casa del Champions, in uno dei gironi più equilibrati. Si gioca infatti a 2,60 la banda di Pioli alle fase ad eliminazione diretta, con il Chelsea favorito a 1,85. Mission impossibile invece per la Juventus, capace di centrare contro il Maccabi Haifa la prima vittoria nella competizione, ma lontana ancora quattro punti dalla coppia PSG-Benfica. Proprio i transalpini sono i favoriti a 1,11, con il Benfica a 7. Il ribaltone bianconero invece vale ben 26 volte la posta.

Queste prime gare hanno mostrato come sia molto difficile per il calcio italiano interrompere il digiuno che dura dal 2010, quando l’Inter trionfò a Madrid contro il Bayern Monaco. La favorita numero uno per la vittoria finale è il Manchester City a 2,80 sul PSG dato a 6,50. Più lontano il Napoli, ora fissato a 16 volte la posta, mentre servirà un miracolo agli altri tre club azzurri. Sale infatti a 56 l’Inter, seguito dal Milan a 61 e dalla Juventus, proposta addirittura a 71.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password