Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/07/2024 alle ore 18:35

Calcio

06/06/2023 | 12:20

Conference League: la finale viaggia sul filo. Fiorentina e West Ham alla pari, a 2,75 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Conference League: la finale viaggia sul filo. Fiorentina e West Ham alla pari a 2 75 su Sisal.it

ROMA - Coppe europee, atto secondo. Va in scena la finale di Conference League tra Fiorentina e West Ham, pronte a contendersi il trofeo alla Eden Arena di Praga. È un appuntamento con la storia per entrambe le formazioni, che tornano a centrare una finale europea a distanza di molti anni: la Viola dalla Coppa UEFA edizione 1989/90, gli inglesi addirittura dal 1975/76 (Coppa delle Coppe). L’obiettivo degli uomini di Italiano è riportare un trofeo a Firenze dopo la Coppa Italia vinta 22 anni fa ma non solo perché, vincere la Conference, sarebbe l’unica via per accedere alla prossima Europa League, vista l’ottavo posto in classifica che ha chiuso la porta a qualsiasi competizione continentale. La missione è alla portata della Fiorentina secondo gli esperti di Sisal che, però, prevedono un match equilibratissimo: sia la Viola che gli Hammers infatti sono dati vincenti a 2,75 nei 90 minuti, con il pareggio a 3,20. L’incertezza si riflette anche nelle quote su chi alzerà il trofeo, opzione a 1,90 per entrambe. A una settimana dalla finale di Europa League tra Roma e Siviglia, la più lunga della storia con i sui 146 minuti totali di gioco tra tempi regolamentari, supplementari e rigori, c’è da chiedersi se anche stavolta si andrà oltre i 90 minuti: i tempi supplementari sono un’ipotesi a 3,20 mentre per l’eventualità che il trofeo si assegni ai rigori si sale a 5,00. Con 36 reti in 14 gare, la Fiorentina è la squadra che ha segnato di più nella manifestazione, dall’altra parte il West Ham è invece la formazione che ha mantenuto la porta inviolata in più occasioni rispetto a tutti gli altri, ben 6: una rete dei toscani è data a 1,30 ma la gara è più da Under 2,50, a 1,70 che da Over, a 2,10. In tanti si candidano a mettere la firma su un match così importante: Cabral è il capocannoniere della competizione con 7 reti (insieme ad Amdouni) ed è infatti il primo indiziato al gol, a 3,50, alla pari con Michail Antonio, l’uomo più pericoloso nel West Ham. Può essere la serata di Nico Gonzalez che, dopo averci provato in Coppa Italia con il gol dopo appena 2 minuti, si candida nuovamente a essere decisivo: un’altra prima marcatura dell’argentino è a 8,75 mentre la sua rete vale 4,00. In una finale, si sa, gli animi si scaldano sempre, occhio quindi alla combo Rigore + Espulsione, a 7,50, mentre tra i due allenatori rischia più Moyes, il cui cartellino rosso è a 12,00 contro il 16,00 per quello di Italiano.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons - CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password