Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/07/2024 alle ore 20:38

Calcio

28/06/2024 | 16:45

Copa America, sfida impari tra Perù e Argentina? A bassa quota su Betflag un altro successo di Messi e compagni

facebook twitter pinterest
Copa America sfida impari tra Perù e Argentina A bassa quota su Betflag un altro successo di Messi e compagni

ROMA - L'Argentina, campione del mondo in carica, si appresta ad affrontare il Perù nell'ultima giornata della fase a gironi della Copa America 2024, di cui è anche detentrice, con la qualificazione ai quarti di finale già assicurata. La selezione albiceleste, reduce dai successi contro Canada e Cile, si è già assicurata il passaggio del turno con due giornate di anticipo. Ora è attesa agli impegni dei quarti e non nasconde l’ambizione di bissare il successo di tre anni fa quando in finale sconfisse al Maracanà di Rio il Brasile per 1 a 0 conquistando il quindicesimo trofeo della sua storia.

Il Perù, invece, ha all’attivo appena un punto conquistato nelle due gare sinora disputate, troppo poco per aspirare di poter accedere ai quarti della più importante competizione per nazionali d’America. Per i Blanquirroja allenati da Jorge Fossati sarà, dunque, gara da ultima spiaggia per provare a ribaltare una situazione in classifica per il momento particolarmente complicata.

La partita si giocherà nella notte tra sabato 29 e domenica 30 giugno, alle 2 della notte italiana, all’Hard Rock Stadium di Miami Gardens in Florida, gara ideale per entrambe le nazionali di testare le proprie ambizioni in vista della fase ad eliminazione diretta. I precedenti sono tutt’altro che favorevoli ai peruviani che non vincono contro gli argentini dal 1997 nei quarti di finale della Coppa America, quinta vittoria in assoluto a fronte dei 27 successi degli argentini e dei 10 pareggi. Il Perù non ha mai segnato negli ultimi quattro confronti.

Scaloni, il tecnico degli argentini, dovrebbe confermare il suo 4-4-2 con Di Maria e Lautaro Martinez tandem d’attacco. In porta dovrebbe proporre Martinez con in difesa i due centrali L. Martinez e Romero e gli esterni Acuna e Molina. A centrocampo gli esterni potrebbero essere Mac Allister e Alvarez con Paredes e De Paul in cabina di regia.

Fossati, di contro, dovrà fare a meno dello squalificato Araujo. Il tandem d’attacco che dovrebbe mandare in campo è Flores-Lapadula che proveranno a finalizzare i palloni proposti da un centrocampo con Cartagena ad ispirare il gioco affiancato da Quispe e Pena e con Lopez e Polo sulle corsie esterne. Gallese presidierà la porta alle spalle di una retroguardia con il centrale Zambrano ed i terzini Callens e Corzo.

Argentina favorita sulla lavagna di BetFlag con 1 basso a 1,50, distante dall’X a 4,00 e dal 2 alto a 7,25. L’1 del primo tempo, invece, è proposto a 2,05, l’X a 2,20 e il 2 a 6,75. Il 2 del secondo tempo, infine, è bancato a 6,25, l’X moltiplica per 2,60 e l’1 per 1,82.

RED/Agipro

Foto credits: Agencia de Noticias Andes CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password