Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2024 alle ore 10:00

Calcio

15/02/2023 | 11:55

Europa League: Juve facile, Roma in equilibrio su Snai. Conference: Lazio in discesa, la Fiorentina rischia in Portogallo

facebook twitter pinterest
Europa League Juve facile Roma equilibrio Snai Conference Lazio discesa Fiorentina rischia Portogallo

ROMA - La settimana europea è iniziata bene per il calcio italiano con il successo del Milan sul Tottenham in Champions e prosegue con l'andata dei playoff di Europa e Conference League. Quattro le squadre della nostra Serie A in campo, divise tra le due competizioni. La corsa della Juventus, dopo l'eliminazione dalla Champions, riparte dall'Europa League e dalla sfida sulla carta sbilanciata contro il Nantes. Allo Stadium, i bianconeri cercano una vittoria per ipotecare la qualificazione agli ottavi e le quote Snai danno ragione ad Allegri, con l'«1» a 1,37; se per il pareggio si sale a 4,75, per il blitz del Nantes si deve arrivare fino a 8,25. La lavagna prevede una partita da No Goal (1,65), con il testa a testa per il passaggio del turno tutto dalla parte della Juve, a 1,22 contro i 4,25 per una qualificazione del Nantes che sembra ipotesi molto lontana.

Nell'altro spareggio di Europa League, la Roma va a giocare su un campo insidioso come quello del Salisburgo, comunque con i favori del pronostico anche se in maniera meno evidente rispetto alla Juve. Il «2» nei primi 90' del doppio scontro diretto – il ritorno si giocherà giovedì 23 febbraio all'Olimpico – è a 2,50; poco più su l'«1» a 2,90, mentre il segno «X» a 3,20 è il meno probabile. Roma favorita a 1,55 anche per il passaggio del turno, con il Salisburgo a 2,45. Nelle quote antepost per la vittoria dell'Europa League, infine, le italiane partono indietro: guida l'Arsenal a 4,50, poi Barcellona a 5,50, Manchester United a 8,50 e la Juventus a 10. Per arrivare alla Roma bisogna salire a 20. 

Giovedì sera torna anche la Conference League, che rispetto alla fase a gironi vede la presenza della Lazio – retrocessa dall'Europa League – che va ad aggiungersi alla Fiorentina arrivata seconda nel suo girone. I biancocelesti debuttano nella competizione all'Olimpico contro i romeni del Cluj, in un impegno sulla carta abbordabile: il segno «1» a 1,35 ha la quota più bassa dell'intero programma dell'andata dei playoff, con «X» e «2» rispettivamente a 4,75 e 8,75. Nel passaggio del turno, Sarri a 1,20 e Cluj a 4,50.

La Fiorentina, almeno per quello che riguarda le gare di andata, rischia di più in Portogallo, in casa del Braga: il blitz viola parte da una quota di 2,75, più alta rispetto all'«1» a 2,45, con entrambe le offerte che precedono il pari a 3,35. Il ritorno al Franchi gioca dalla parte della Fiorentina, che nel testa a testa per il passaggio del turno scende a 1,65, con il Braga agli ottavi a 2,20. La Lazio è in cima alle quote antepost per la vittoria finale, a 5,50 assieme a Villarreal e West Ham; la Fiorentina è a 12 in compagnia dell'Az Alkmaar, preceduta proprio dal Braga a 10. 

RED/Agipro

Foto Credits Soccer.ru CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password