Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/04/2024 alle ore 10:00

Calcio

29/03/2024 | 15:20

Inter pronta alla volata scudetto: l’1 con l’Empoli a 1,22 su Betflag

facebook twitter pinterest
Inter volata scudetto Empoli Betflag

ROMA - Pasquetta sotto i riflettori per la capolista Inter che lunedì prossimo 1° aprile scenderà in campo, alle 20:45, per disputare a San Siro il match in programma per la trentesima giornata nel weekend pasquale. Farà gli onori di casa ad un Empoli che, con venticinque punti, è fuori di una sola lunghezza dalla zona retrocessione e, quindi, ancora in piena lotta per evitare di scendere in B dopo tre stagioni nella massima divisione arrivata il 4 maggio di tre anni fa dopo un campionato trionfale alla guida di Alessio Dionisi. Testa coda, dunque, tra due squadre che ambiscono ora solo a muovere la classifica e così dar corpo ai propri obiettivi stagionali.

L'Inter ha un ottimo record contro l'Empoli in Serie A, avendo vinto 17 delle ultime 20 partite, per aver segnato 40 gol, subiti appena 13 e mantenuta la porta inviolata in 10 degli ultimi 15 incontri. Tuttavia, ha perso l'ultimo match casalingo contro i toscani il 23 gennaio dello scorso anno con una rete di Tommaso Baldanzi. I nerazzurri hanno affrontato in Serie A gli azzurri 31 volte vincendo 23 gare, pareggiandone 3 e perdendone 5. Nessun pareggio a Milano dove nelle 15 partite sinora disputate 13 sono i successi dei padroni di casa e 2 quelli degli ospiti.

I nerazzurri sono reduci da un periodo tutt’altro che sereno per via dell’eliminazione dalla Champions League, dal pari con il Napoli, dal caso Acerbi e da due infortuni importanti che indeboliranno parecchio la difesa che dovrà fare a meno di De Vrij e del portiere Sommer entrambi reduci da infortuni con le nazionali. Ci sarà, invece, Acerbi, assolto dal giudice sportivo, che prenderà posto al centro della linea arretrata, affiancato da Pavard e Bastoni. In porta, qualora non dovesse farcela lo svizzero, sarà la volta di Audero. Sulle corsie esterne confermatissimi Dumfries e Dimarco con Calhanoglu che come al solito agirà in cabina di regia affiancato da Barella e Mkhitaryan. In attacco Inzaghi dovrebbe riproporre il tandem Thuram – Lautaro Martinez o in alternativa Sanchez.

Infermeria piena in casa Empoli. Davide Nicola dovrà rinunciare ad Ismaili, Ebuehi, Grassi e Marin, oltre allo squalificato Maleh. L’ex barese Caprile prenderà posto tra i pali alle spalle di una difesa che questa volta sarà a quattro con Walukiewicz e Luperto centrali e Bereszynski e Cacace a coprire il ruolo di terzini. Rivisitato anche il centrocampo dove dovrebbe trovare spazio Kovalenko al centro e Zurkowski e Fazzini sulle corsie esterne. In attacco Caputo potrebbe essere preferito a Niang o Destro con Cancellieri e Cambiaghi a formare il tridente.

Quota popolare per il successo dell’Inter è proposta sulla lavagna da BetFlag che banca l’1 a 1,22, lontanissimo dal due a doppia cifra 12,10 e con l’X che moltiplica per 6,55. Il capocannoniere della Serie A Lautaro Martinez anche questa volta è primo nella speciale graduatoria del primo o ultimo marcatore della partita a 3,80, poi Thuram a 5,00, Sarr a 6,25, Sanchez a 6,50, Calhanoglu e Arnautovic a 6,75, Frattesi a 7,50, Mkhitaryan a 8,50, Klaassen a 8,75 e poi via via tutti gli altri.

RED/Agipro

Foto Credits Meisam esmaily CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password