Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2024 alle ore 20:32

Calcio

30/10/2023 | 16:00

Pioli-Milan, futuro in bilico dopo un ottobre da incubo: crolla la quota dell’esonero

facebook twitter pinterest
Pioli Milan futuro bilico ottobre incubo crolla quota esonero

ROMA – Stefano Pioli ora è nell’occhio del ciclone. Il pareggio contro il Napoli, con la rimonta subita da 0-2 a 2-2, è solo l’ultimo di una serie di risultati negativi per il Milan, in cui è emerso anche il malcontento di pilastri come Olivier Giroud e Rafael Leao nei confronti del tecnico parmense. La partita del Maradona ha portato a tre gli scontri diretti in campionato senza vittorie, dopo le sconfitte contro Inter e Juventus. A questo si aggiunge l’ultimo posto nel girone di Champions League, a completare un mese di ottobre da incubo per il Milan. I tifosi mugugnano, e anche per i bookmaker l’esonero di Pioli diventa una possibilità sempre più concreta, con la quota che è crollata nelle ultime ore: secondo gli analisti di Goldbet e Better, l’esonero o le dimissioni di Pioli entro l’inizio del 2024 si giocano a 4,50 volte la posta, contro circa il 7 di pochi giorni fa.

AB/Agipro

Foto credits Football.ua/Wikimedia Commons/CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password