Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2024 alle ore 15:50

Calcio

02/06/2023 | 12:02

Playoff Serie B, al San Nicola gara due contro il Sud Tirol in vantaggio di un gol: Bari avanti a 1,85 su BetFlag

facebook twitter pinterest
Playoff Serie B Sud Tirol Bari BetFlag

ROMA - Finale dei playoff di serie B cercasi. In una giornata di festa proveranno a far festa Bari e Sud Tirol che si affronteranno questa sera al San Nicola, alle 20:30, nel ritorno del confronto che deciderà la formazione che disputerà la finale per salire in serie A tra la vincente tra Cagliari e Parma. Torneranno ad affrontarsi quattro giorni dopo gara uno terminata al Druso di Bolzano 1 a 0 a favore della sorprendente neopromossa tra i cadetti e che sogna la seconda promozione consecutiva ed uno storico accesso alla serie A. Una incornata vincente di Rover in pieno recupero nella semifinale dei playoff pone in posizione di vantaggio gli ospiti forti di due risultati su tre contro un Bari che deve invece solo vincere per continuare a sognare di ritornare in serie A dopo ventidue anni di purgatorio anche in serie C e D. Deve vincere con almeno un gol, regolamento alla mano, in quanto in parità nel conto dei gol nel doppio confronto supera il turno è la formazione con il miglior piazzamento in campionato al termine della regular season.

Appena quattro i precedenti tra le due formazioni con un bilancio che premia gli altoatesini forti di due vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta. Il primo successo il 30 aprile dello scorso anno per 2 a 1 nel capoluogo pugliese, il secondo giusto quattro giorni fa. Il pari all’andata quest’anno in campionato il 22 novembre scorso fu 2 a 2 al termine di una gara particolarmente densa di emozioni. L’unico successo biancorosso il 10 aprile scorso in quel di Bolzano deciso nei minuti di recupero, da Morachioli al 93°. Anche questa volta il pubblico delle grandi occasioni affollerà l’astronave dell’architetto Piano dove è prevista un’affluenza di circa 50mila tifosi che sperano che venga sfatato il tabù stagionale del San Nicola. In casa il Bari si lascia, infatti, alle spalle una stagione con un media punti di appena 1,58 rispetto a quella in trasferta di 1,84, così come quella del Frosinone, per aver perso ben sei gare, pareggiate cinque e vinte solo otto.

Il Bari che il tecnico Mignani potrebbe mandare in campo per ribaltare il risultato dell’andata avrà in Cheddira ed Esposito il tandem di riferimento in attacco con Bellomo di sostegno sulla trequarti. Centrocampo affidato a Maiello con Maita e Benedetti sulle corsie. Caprile sarà l’estremo difensore alle spalle della coppia dei centrali Di Cesare e Vicari con Dorval a destra e Ricci a sinistra.

Bisoli, di contro, dovendo fare a meno dell’infortunato ex Masiello, proporrà una difesa a tre con Zaro al centro, Vinetot terzino destro e Curto sul versante opposto. Odogwu sarà affiancato da Mazzocchi in attacco mentre a centrocampo dovrebbe trovar spazio sulla corsia di destra Rover.

Il fattore campo ed i valori espressi in campionato sono elementi significativi per i betting analyst di BetFlag che propongono sulla lavagna l’1 a 1,85, particolarmente distante dal 4,85 del 2 degli altoatesini e con l’X che moltiplica per 3,25. In una gara dove i marcatori sono gli osservati speciali per decidere le sorti di una partita e di una stagione il marocchino Cheddira apre la lista dei possibili giocatori in grado di mettere a segno il primo o l’ultimo gol ed è bancato a 5,25 con Esposito e Antenucci a 7,00, Folorunsho a 7,75, Scheidler a 8,75, Ceter a 9,50 e Galano a 9,75.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password