Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2024 alle ore 20:57

Calcio

08/09/2023 | 12:15

Qualificazioni Euro 2024, la nuova Italia di Spalletti alla prova Macedonia: vittoria Azzurra a 1,30 su Betflag

facebook twitter pinterest
Qualificazioni Euro 2024 nuova Italia Spalletti Macedonia vittoria Azzurra Betflag

ROMA - Ci sarà Spalletti domani sera in panchina a guidare l’Italia che ritroverà quella Macedonia del Nord che ci ha negato la possibilità di poter disputare i mondiali del Qatar lasciandoci fuori per la seconda volta consecutiva della massima competizione mondiale per nazionali. Si gioca per i tre punti e con l’obiettivo di staccare il visto per i prossimi campionati europei che si svolgeranno il prossimo anno in dieci città della Germania. La responsabilità del nuovo commissario tecnico della nazionale, reduce dalla conquista dello scudetto con il Napoli, è quella di provare a bissare e quindi difendere il titolo continentale conquistato due anni fa in quel di Londra.

L’Italia è inserita nel gruppo C con l’Inghilterra che è in testa per aver disputato quattro gare vincendole tutte ed è a dodici punti, a seguire l’Ucraina a sei dopo tre gare, quindi l’Italia con tre punti e due partite disputate (una vittoria con Malta e una sconfitta con gli inglesi), gli stessi punti della Macedonia del Nord ma con tre partite giocate e Malta ultima a zero punti e con quattro partite fatte.  Le due nazionali sinora si sono affrontate appena tre volte e tutte per le qualificazioni ai mondiali con un bilancio in equilibrio: un pareggio e una sconfitta a testa con quella italiana amarissima di marzo dello scorso anno a Palermo firmata nei tempi di recupero da Trajkovski. La quarta sfida è in programma domani sera sabato 9 settembre alle 20:45 nella capitale della Macedonia Skopje.

Milevski, il commissario tecnico dei padroni di casa, proporrà in campo una formazione schierata con un classico 4-3-3. In porta dovrebbe proporre Dimitrievski, con i centrali Zaykov e Musliu e con Ristovski a destra e Alioski a sinistra. A centrocampo i ben noti, per le platee italiane, Bardhi, Ademi e Ashkovski ed il tridente Trajkovski, Nestorovski ed Elmas.

Stesso assetto tattico per la nazionale azzurra con Spalletti che dovrebbe riproporre Donnarumma tra i pali con Di Lorenzo e Dimarco terzini e Casale e Bastoni centrali. In mediana Barella e Tonali con Locatelli in cabina di regia. Raspadori potrebbe essere il centravanti prescelto e potrà contare sul contributo di Chiesa e Zaccagni.

Nonostante i precedenti la lavagna di BetFlag è a tinte solo azzurre per l’Italia superfavorita per il 2 a 1,30, con l’1 a doppia cifra a 10,20 e con l’X che moltiplica per 5,20. Azzurra la speciale graduatoria per il possibile primo o ultimo marcatore con Immobile in testa a 4,25 ed a seguire Retegui a 4,50, Raspadori a 6,25, Zaniolo a 6,75, Chiesa e Pellegrini a 7,00, Gnonto a 7,75, Barella a 8,00 e più distante Nestorovski primo tra i macedoni a 15,00.

RED/Agipro

Foto credits: http://soccer.ru/gallery/54369 CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password