Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2024 alle ore 21:13

Calcio

06/03/2023 | 12:50

Serie A, lotta Champions sempre più serrata. Milanesi e romane in 3 punti, compromessa la corsa dell’Atalanta a 3,25 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Serie A Champions Atalanta Sisal.it

ROMA - Tredici giornate al termine del campionato e 39 punti in palio: si infiamma sempre di più la lotta per la qualificazione alla prossima Champions League. Escludendo il Napoli, primo con un vantaggio rassicurante di ben 15 punti sull’Inter seconda, sono tre i posti utili per strappare il pass per la prossima edizione della coppa continentale. A contenderselo sono principalmente quattro squadre, raccolte in tre punti: Inter (50), Lazio (48), Roma e Milan (47) con l’Atalanta che, dopo il pareggio con l’Udinese, ha compromesso ulteriormente la propria corsa. Per gli esperti di SisalTipster, le milanesi sembrano favorite, in particolare l’Inter con la possibilità di qualificarsi anche alla prossima edizione della Champions a un rasoterra 1,12 mentre il Milan, nonostante l’attuale quarto posto, è l’altra grande favorita, a 1,44.
Le due romane, separate da un solo punto, arrivano da un turno molto favorevole: la Lazio, dopo la pesantissima vittoria in casa della capolista Napoli, è terza con 48 punti, mentre la Roma, conquistato il successo con la Juventus, è quarta a 47. Tra le due eterne rivali, i giallorossi sembrano avere qualcosa in più, tanto che piazzarsi nelle prime 4 posizioni in classifica è un’eventualità a 1,57, si sale leggermente per una qualificazione dei biancocelesti, proposta a 1,65. Infine l’Atalanta che però, complice un momento non favorevole e un ruolino di marcia fatto di un solo punto nelle ultime tre giornate, è molto staccata dalle rivali: arrivare tra le prime 4 per poter giocare in Champions il prossimo anno è un’opzione a 3,25 per la Dea.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password