Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/04/2024 alle ore 20:32

Calcio

29/03/2024 | 11:15

Serie A, Lazio-Juventus: il riscatto di Allegri in vantaggio sull’ex Tudor. Fiorentina-Milan, su William Hill quote da tripla al “Franchi”

facebook twitter pinterest
Serie A Lazio Juventus: il riscatto di Allegri in vantaggio sull’ex Tudor. Fiorentina Milan su William Hill quote da tripla al “Franchi”

ROMA - Non una prima qualunque per Igor Tudor, che all'esordio sulla panchina della Lazio troverà la sua ex squadra, la Juventus, senza vittorie in trasferta da oltre due mesi. Su William Hill, avanti la Juventus a 2,50, contro il 3,10 del colpo biancoceleste, come nella scorsa stagione. Nel mezzo, a 3, il pari che manca all'Olimpico dal novembre 2020. Quattro delle ultime cinque sfide dirette sono terminate con l'Over 2.5, ma i soli 14 gol segnati in casa dalla Lazio in altrettante partite, contro la seconda difesa della Serie A, fanno prevalere l'Under 2.5, a 1,57, su un match con almeno tre reti dato a 2,30. Per quanto riguarda i marcatori del match, comanda un altro ex, Ciro Immobile, proposto a 3,30, mentre Moise Kean, al centro dell'attacco di Allegri per le assenze di Vlahovic e Milik, è fissato a 4,20.

Previsto grande equilibrio tra Fiorentina e Milan, in programma sabato sera al Franchi. Quote da tripla su William Hill, con il segno «2» leggermente avanti a 2,50 sul colpo interno dato a 2,90. Sale a 3,20 il pareggio uscito una volta negli ultimi 12 precedenti. Gli ultimi otto incontri si sono divisi equamente tra Under 2.5 e Over 2.5, parità che si riscontra nelle quote dei bookie, che li offrono entrambi a 1,85. Per quanto riguarda il risultato esatto in pole l'1-1, a 5,80, seguito dalla vittoria 0-1 per il Milan, come l'andata visto a 8, mentre un nuovo 2-1 viola si gioca a 10.

Vuole tornare al successo l'Inter, per chiudere prima possibile i conti scudetto. Contro l'Empoli, invece a caccia invece di punti salvezza, senza storia per gli esperti di William Hill la contesa: a 1,22 il successo della capolista, sale a 5,80 il segno «X», assente a San Siro da oltre 20 anni, con il replay del colpo toscano dello scorso anno alto a 15 volte la posta. Le ultime tre sfide hanno visto il No Goal, opzione nettamente in pole, a 1,70, sul Goal visto a 2,05. Tra i marcatori, vuole tornare protagonista Lautaro Martinez, a secco da due turni: il centro del capocannoniere della Serie A vale 1,60 mentre il gol dell'ex milanista M'baye Niang è fissato a 6.

Il Napoli apre il programma della giornata al Maradona contro un'Atalanta a digiuno da quattro turni e sempre battuta nelle ultime quattro sfide dirette. Su William Hill prevale ancora il segno «1» a 2,10, sale a 3,40 il successo nerazzurro, mentre paga 3,50 il pareggio uscito solamente una volta nelle ultime diciannove. Occhi puntati su Victor Osimhen, che contro la Dea ha trovato il primo gol italiano: il nigeriano è in pole tra i marcatori a 2,50, seguito da Ademola Lookman, a segno nel match di andata, a 3,50.

De Rossi cerca un'altra vittoria nella sfida tutta giallorossa del Via del Mare: il segno «2» avanti a 1,83 sul secondo successo di Gotti, visto a 4,33. A bassa quota il Bologna (1,27) contro la Salernitana (12), sfide calde in chiave salvezza tra Sassuolo (2,87) e Udinese (2,45) e Cagliari, favorito a 2,15 sul Verona (3,40). Quote casalinghe per il Genoa (1,90) sul Frosinone (4) sempre più in difficoltà nelle ultime giornate e per il Torino (1,80) in casa contro il Monza (4,75).

RED/Agipro

Foto Credits Kirill Venediktov CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password