Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Calcio

29/02/2024 | 14:00

Serie A, Napoli in cerca di conferma al Maradona con la Juventus: su Betflag, “1” a 2,38

facebook twitter pinterest
Serie A Napoli cerca conferma Maradona Juventus Betflag

ROMA - Entrambe sono reduci da due vittorie in campionato: il Napoli da un tennistico risultato in rimonta contro il Sassuolo, la Juventus dalla sofferta vittoria ottenuta contro il Frosinone in pieno recupero. Si ritroveranno, domenica sera alle 20:45, al Maradona per disputare una partita dalla quale le due tifoserie chiedono certezze dopo un recente periodo di contraddizioni. Con l’Inter irraggiungibile, ora a +12 dopo il recupero contro l’Atalanta ancora a suon di poker, i bianconeri proveranno a rimanere nella scia della capolista per non chiudere ulteriormente il capitolo scudetto a dodici giornata dalla fine del campionato. Tornato Osimhen in cattedra, e probabilmente anche rimotivato dal nuovo tecnico Francesco Calzona, il terzo della stagione, i campioni d’Italia in carica non possono permettersi ulteriori passi falsi per non rimanere fuori dalle competizioni europee della prossima stagione.

Tra Serie A, Serie B, Coppa Italia, Coppa Uefa, Supercoppa Italiana e Divisione Nazionale sono ben 181 i precedenti tra le due squadre. Il bilancio è fortemente bianconero per le 85 vittorie conquistate contro le appena 46 degli azzurri che hanno all’attivo anche 50 pareggi. Non cambia di molto il bilancio per le sole partite in Serie A con 71 successi della Signora, il doppio dei napoletani a 36 e con 48 pareggi. Percentuali stravolte però dai più recenti confronti. A parte la gara dell’andata dell’8 dicembre scorso, decisa da un gol di Gatti al 51°, il Napoli è reduce dai due successi della scorsa stagione, 1 a 0 a Torino e 5 a 1 a Napoli, ed un pari ed una vittoria nel campionato precedente quello del 2021/22. Il 3 marzo 2019 l’ultima vittoria degli ospiti nel capoluogo campano, grazie ai gol di Pjanic ed Emre Can, con la rete della bandiera di Callejion ed un rigore sbagliato da Insigne. Poi quattro successi dei padroni di casa nelle successive quattro gare casalinghe.

Calzona sicuramente riproporrà al centro del tridente Osimhen, autore di una tripletta nel recupero con il Sassuolo, affiancato da Raspadori e Kvaratskhelia. Meret sarà schierato in porta ultimo baluardo di una difesa composta dai due centrali Rrahmani e Juan Jesus ed i terzini Di Lorenzo e MarioRui. Lobotka sarà il regista del centrocampo affiancato a destra da Anguissa e Zielinski a sinistra.

Allegri per la circostanza dovrà fare a meno di Rabiot e McKennie, Di Sciglio ed anche Perin. Danilo, Chiesa e Kean, invece, potrebbero essere recuperabili, almeno per la panchina.  Di certo confermerà Szczesny in porta, Bremer al centro della difesa con Gatti a destra e Rugani a sinistra. Locatelli sarà riproposto in cabina di regia affiancato da Alcaraz e Miretti con Kostic e Cambiaso sulle corsie esterne. Yldiz, infine, probabilmente formerà il tandem d’attacco con Vlahovic,

Per gli analisti di BetFlag Napoli leggermente favorito ma 1 alto a 2,38, con l’X bancato a 3,10 ed il 2 bianconero che moltiplica per 3,15. Con i tre gol inflitti al Sassuolo Osimhen torna in testa alla speciale graduatoria del primo o ultimo marcatore della partita a 5,75, tallonato da Vlahovic a 6,50 Milik, Simeone, Ngonge e Kvaratskhelia a 9,75, Raspadori, Politano e Chiesa a 10,50, con a seguire tutti gli altri.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons - CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password