Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2024 alle ore 20:32

Calcio

28/12/2023 | 12:00

Serie A, ostacolo Mourinho per la Juventus ma su William Hill comanda Allegri. Inter avanti a Genova per la quinta consecutiva

facebook twitter pinterest
Serie A ostacolo Mourinho per la Juventus ma su William Hill comanda Allegri. Inter avanti a Genova per la quinta consecutiva

ROMA - Sarà l’ultima partita di questo 2023 il piatto forte della diciottesima giornata di Serie A. Allo Stadium, infatti, si affrontano Juventus e Roma, ovvero Massimiliano Allegri contro Josè Mourinho, con i bianconeri, unica squadra mai sconfitta in casa in campionato, avanti su William Hill a 2,05 contro il 4,20 del segno «2», uscito solo una volta nelle 12 sfide giocate all’Allianz. Nel mezzo il pari – come nell’ultimo precedente – fissato a 3. Con due allenatori che privilegiano la fase difensiva, per i bookie l’Under 2.5, come capita a Torino da tre stagioni, è in pole a 1,50 sull’Over 2.5 dato a 2,50. Tanti gli incroci in campo tra i protagonisti: tra i padroni di casa comanda Dusan Vlahovic, decisivo a Frosinone e autore dell’ultimo gol bianconero ai giallorossi, offerto a 2,75, seguito da Federico Chiesa – mai a segno contro la Roma in Serie A – a 3,50, stessa quota di Romelu Lukaku, a segno da 3 gare ufficiali e in estate accostato proprio alla Vecchia Signora. Sale invece a 4,25 il gol dell’ex di Paulo Dybala, però ancora in dubbio per noie muscolari.

L’Inter, in attesa della gara dei bianconeri, prova a centrare in casa del Genoa la quinta vittoria consecutiva e allungare momentaneamente a +7. Quote nerazzurre al Ferraris, con il segno «2» nettamente avanti a 1,60, sale a 3,70 il secondo pari consecutivo, con il colpo dei padroni di casa, assente dal 2018, visto a 6. Sono ben otto le gare in cui il Genoa non segna una rete all’Inter, squadra con più clean sheet dell’intera Serie A: su William Hill comanda ancora il No Goal, a 1,72, sul Goal visto a 2. Per quanto riguarda il risultato finale, comanda lo 0-1 a 5,80, sale a 9,50 un altro 0-0, con il 2-0 – come nel febbraio 2018 - fissato a 26.

Vuole ripartire invece il Napoli, reduce da cinque sconfitte nelle ultime sette gare ufficiali. Al Maradona contro il Monza, quote da riscatto per i campioni d’Italia, visti vincenti a 1,61 contro il 5,50 del segno «2». SI gioca a 3,90 il pareggio. Nella scorsa stagione la squadra ospite non ha mai trovato la via del gol, ma su William Hill è avanti un match con entrambe le squadre a segno, a 1,80, sul No Goal proposto a 1,90. Senza Osimhen e Politano squalificati, il peso dell’attacco di Mazzari grava su Kvicha Kvaratskhelia. Il timbro del georgiano si gioca a 3, mentre un’altra doppietta come nel precedente dell’agosto 2022, paga 13 volte la posta.

Deve ritrovare il successo il Milan contro il Sassuolo, capace di violare San Siro da tre stagioni. Potrebbe essere l’occasione giusta per i rossoneri, avanti a 1,44, sale a 4,60 il segno «X», con il quarto colpo neroverde consecutivo alto a 6,50. Torna dalla squalifica Domenico Berardi, vice capocannoniere della Serie A e già a segno 11 volte in carriera contro il Milan, visto di nuovo marcatore a 3,60 mentre in pole tra su William Hill c’è Olivier Giroud, offerto a 2,10.

Nelle altre gare della giornata cerca continuità la Lazio (1,66) favorita nel derby regionale contro il Frosinone (5,50), non vuole fermarsi il Bologna (2,25) in casa dell’Udinese (3,40), come la Fiorentina (2,15) contro un Torino (3,50) in gran forma. Punti salvezza già pesanti in palio tra Cagliari (2) ed Empoli (3,75) e in Verona (1,95)-Salernitana (3,90), mentre Atalanta (1,44) a bassa quota al Gewiss Stadium contro un Lecce (7,50) in ripresa.

RED/Agipro

Foto Credits Kirill Venediktov CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password