Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/05/2024 alle ore 20:32

Calcio

15/12/2023 | 18:45

Serie A, verifica Scudetto per l'Inter a Roma contro la Lazio: segno «2» a 1,73 su Betflag

facebook twitter pinterest
Serie A verifica Scudetto per l'Inter a Roma contro la Lazio: segno «2» a 1 73 su Betflag

ROMA - Dopo la parentesi della Champions League, dove entrambe hanno staccato il visto per disputare i prossimi ottavi di finale, Lazio e Inter tornano in campo per un confronto che è sicuramente il match clou del prossimo turno di Serie A, il sedicesimo della stagione. Domenica sera, alle 20:45, luci accese all’Olimpico su due squadre, certamente galvanizzate per la qualificazione e per il primo obiettivo stagionale centrato, che aspirano a far bene ed evitare colpi a vuoto in campionato. Certamente sarà una straordinaria sfida tra due club che la scorsa stagione mietevano successi ma a parti invertite. Quest’anno, invece, sono i nerazzurri a far meglio e vantano un vantaggio considerevole dai biancocelesti in ritardo di diciassette punti e che occupano il nono posto nella classifica. Quest’ultimi hanno all’attivo per ora solo sei vittorie, ma altrettante sconfitte, e quattro pareggi. Al contrario dei milanesi che sono imbattuti fuori casa ma hanno commesso un unico passo falso stagionale con l’1-2 casalingo contro il Sassuolo.

Sarà la 161a volta che si incroceranno su un terreno di gioco con un conto sbilanciato a favore dei nerazzurri che vantano 67 vittorie, 54 pareggi e solo 39 sconfitte. Ma, per tornare ai giorni nostri, l’Inter non vince a Roma dal 29 ottobre del 2018, quando una doppietta di Icardi ed un gol di Brozovic fissarono il risultato sullo 0 – 3, poi gli annali annotano tre successi dei padroni di casa e un pareggio. Sarà anche un confronto da ex per i due allenatori: Sarri ha affrontato l’Inter quindici volte rimediando sette vittorie e cinque sconfitte; Inzaghi, invece, ha affrontato la Lazio quattro volte vincendo due volte e perdendo le altre due gare.

Sarri non potrà per l’occasione disporre sicuramente di Isaksen ma potrebbe recuperare Romagnoli e Patric. In porta sarà riproposto Provedel estremo difensore alle spalle dei due centrali Gila e Casale con Lazzari a difendere nel ruolo di terzino destro e Marusic a sinistra. In cabina di regia Rovella con Guendozi dovrebbe affiancare Luis Alberto. Confermatissimo il tridente d’attacco con Immobile al centro affiancato da Felipe Anderson e Zaccagni.

Sul fronte dell'Inter, il grande ex Simone Inzaghi ritrova Pavard, che inizierà dalla panchina. Dopo la buona prestazione contro l’Udinese possibile l’utilizzo di Bisseck in difesa con Acerbi e Bastoni. In attacco Lautaro Martinez torna titolare dopo la panchina in Champions League, affiancato da Thuram mentre a centrocampo dovrebbero trovare spazio Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan con Cuadrado esterno destro Dimarco ad agire sulla corsia sinistra.

Gli analisti di BetFlag propongono favorita l’Inter e bancano il 2 a 1,73, lontanissimo dal l’1 della Lazio e 1,70 e con l’X che moltiplica per 3,70. Lautaro Martinesz è ancora una volta il leader della speciale classifica del possibile primo o ultimo marcatore della partita a 4,50 con a seguire tanti compagni di squadra Thuram a 6,75, Arnautovic a 7,50, Sanchez a 7,75, Calhanoglu e Sarr a 8,00, Klassen, Mkhitaryan e finalmente Immobile a 9,50, poi via via tutti gli altri. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password