Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/07/2024 alle ore 22:18

Calcio

29/05/2024 | 12:15

Tutti aspettano Euro 2024: il 94% degli italiani seguirà l’evento Secondo il sondaggio di SisalTipster solo il 13% volerà in Germania mentre l’87% farà il tifo dal divano

facebook twitter pinterest
Tutti aspettano Euro 2024 94 italiani evento sondaggio SisalTipster 13 Germania 87 tifo divano

ROMA - Manca davvero pochissimo al fischio d’inizio di Euro2024: come vivranno e seguiranno questa competizione gli italiani? SisalTipster, la community social che unisce appassionati alla costante ricerca di un'analisi originale ed efficace del prossimo evento sportivo e non, ha coinvolto in una survey 1300 tifosi per indagare abitudini e curiosità. Partiamo da una grande certezza: quest’anno gli Europei saranno seguitissimi, ad affermalo è il 94% degli intervistati.

L’hype è altissimo e il tifo si fa dal divano di casa - Solo il 13% volerà in Germania per vedere almeno una partita live, mentre l’87% seguirà i match da casa. La postazione preferita? Non ci sono dubbi: il divano che poi sia quello di casa (48%) o quello degli amici (28%) cambia poco. Pochissimi, solo l’8%, quelli che seguiranno le partite dai maxischermi nelle piazze italiane o nei pub (qui si sale fino al 16%).

La migliore compagnia? Quella degli amici - Gli italiani fanno squadra per tifare gli Azzurri rigorosamente con gli amici che, per il 63%, rappresenta la compagnia preferita con cui seguire Euro2024. Piace però anche l’opzione famiglia (23%). Stupisce invece l’11% il quale afferma che vedrà le partite in solitudine: a quanto pare, fidanzate e fidanzati sono i grandi esclusi da questa condivisione. Solo il 3% degli intervistati seguirà i ragazzi di Spalletti in compagnia della propria dolce metà. Salvaguardia di relazione o scaramanzia? Ai tifosi l’ardua sentenza.

Condivisione sì, ma al bando le chat su WhatsApp - Se la condivisione del momento live è ben apprezzata, quella via chat è invece messa al bando perché smartphone e social creano distrazione: fare il tifo è una bella responsabilità, quest’anno più che mai! Il 73% ha infatti dichiarato che non creerà nessun gruppo su WhatsApp per commentare le partite e un ligio 40% che addirittura non parteciperà al tifo via social. Ma, attenzione, in caso di ingiustizie il 22% utilizzerà i social network per sfogarsi e il 38% per commentare e condividere gol epici.

Il guilty pleasure del carboidrato non può mancare - Cosa sarebbe un match in compagnia degli amici senza del buon cibo? Per gli italiani il connubio è imprescindibile tanto che l'83% considera pizza e birra l’accoppiata perfetta per le partite di Euro2024. La parmigiana di mamma, solo per questa volta, è paragonabile al sushi e alle bollicine, entrambi scelti solo dal 4%. Il carboidrato è insomma il guilty pleasure ideale per sostenere il tifo. Lo conferma anche il 9% degli intervistati che sceglierebbe di abbinare ai match una bella spaghettata.

Italia campione d’Europa: sogno o realtà? - Gli italiani sono sognatori e vogliono replicare l’ultimo successo e, seppur un 39% ritenga che il trionfo tricolore sia un déjà-vu che non tornerà, più della metà dei partecipanti al sondaggio è fiduciosa. Il 19% ha infatti confidato a SisalTipster che vincere Euro2024 è un sogno che non può essere infranto, mentre il 42% crede ancora in quel miracolo pronunciato da Caressa nel 2006: “Andiamo a Berlino Beppe”.

Come si festeggia la vittoria gli Azzurri? - Siamo nel futuro, è domenica 14 luglio, l’Italia vince Euro2024 ribaltando tutti i pronostici che, al momento, vedono Inghilterra (21%), Francia (17%) e Germania (14%) sul podio dei favoriti con Portogallo (11%) e Spagna (10%) come possibili outsider. E allora come si festeggia? Il 76% ha già le idee chiare: scenderebbe in piazza con gli amici, mentre il 21% degli intervistati farebbe festa a casa con le persone più care. I più fantasiosi? Il 3%, con un falò in spiaggia!

La vittoria degli Azzurri di Spalletti, per gli esperti di SisalTipster è pari al 5%: il sogno non è semplice ma nulla è impossibile. Non ci resta che aspettare l’esordio della Nazionale, favorita contro l’Albania al 70%, che potrebbe già regalare le prime emozioni. 

RED/Agipro

Foto credits Fanny Schertzer CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password