Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/08/2022 alle ore 09:06

Calcio

05/07/2022 | 16:08

Europei Femminili. Spagna, favorita, a caccia del primo titolo. L’Italia prova il colpaccio: trionfo azzurro a 25 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
europei femminili italia inghilterra olanda francia

ROMA - La tredicesima edizione dei Campionati Europei femminili di calcio prende il via domani sera, all’Old Trafford di Manchester, con la sfida tra le padrone di casa dell’Inghilterra e l’Austria. Le due formazioni sono state semifinaliste nell’ultima edizione, svoltasi in Olanda nel 2017, dove a trionfare furono le Orange. Gli esperti Sisal prevedono un torneo molto combattuto con la Spagna che parte davanti a tutti nella griglia dei favoriti. Le Furie Rosse vogliono il primo titolo continentale della loro storia e sono solo alla quarta partecipazione della manifestazione avendo come miglior risultato le semifinali del 1997. Il successo delle iberiche è offerto a 4,50. Alle spalle della Spagna si piazza proprio l’Inghilterra padrona di casa che, sospinta dal pubblico, cerca il trionfo sfuggito 12 mesi fa agli uomini. La nazionale dei Tre Leoni è giunta due volte seconda e stavolta punta il bersaglio grosso dopo le semifinali di 5 anni fa tanto che il trionfo delle ragazze di Sarina Wiegman si gioca a 5,00. Il podio delle favorite per la vittoria finale è completato da Olanda e Francia. Le Orange, campionesse in carica, vogliono un confermare il titolo della passata edizione mentre le transalpine puntano a essere la sorpresa del torneo. La vittoria dell’Europeo di una delle due nazionali è in quota a 6,00. E l’Italia? Le azzurre di Milena Bertolini, dopo aver fatto innamorare tutti gli appassionati ai Mondiali 2019, vogliono ripetere l’exploit e magari andare oltre i quarti di finale iridati. Sara Gama e compagne, inserite nel girone con Francia, Belgio e Islanda, provano a fare uno step alla volta per piazzare, se ce ne sarà l’occasione, la zampata vincente e bissare il successo azzurro dello scorso anno a Wembley. L’Italia femminile per la prima volta Campione d’Europa, dopo esser arrivata seconda nel 1993 e nel 1997, pagherebbe 25 volte la posta.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password