Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/04/2024 alle ore 20:45

Calcio

22/02/2024 | 15:40

Serie A, Lecce-Inter: nerazzurri a caccia della decima vittoria consecutiva offerta a 1,45 su Betflag

facebook twitter pinterest
inter lecce betflag

ROMA - Galvanizzata dal meritato successo in Champions con l’Atletico, solo di misura e non certo tranquillizzante per la gara di ritorno a Madrid del 13 marzo, l’Inter è pronta a rituffarsi in un campionato di Serie A che si appresta a vivere le gare della ventiseiesima giornata. Per i nerazzurri di Inzaghi all’orizzonte una trasferta in terra di Puglia allo stadio di Via del Mare, domenica prossina alle 18, per affrontare i giallorossi del Lecce.

I salentini sono reduci da due stop consecutivi giunti all’indomani del rocambolesco e orgoglioso successo casalingo con la Fiorentina, che aveva interrotto una striscia di altre tre sconfitte. Tre punti appena raccolti in sei gare ma che hanno arrotondato il bottino in classifica dei giallorossi ora a ventiquattro, quattro in più dall’attuale zona retrocessione.

Il Lecce ospiterà un’Inter che sembra inarrestabile e che continua a macinare risultati da record grazie anche ad un 2024 perfetto per aver centrato solo vittorie, ben nove di fila, con 22 gol fatti e appena 4 subiti. Anche i precedenti lasciano poco spazio alle aspettative dei padroni di casa che hanno vinto solo quattro partite, e pareggiate altre quattro, delle trentacinque sfide sinora affrontate, e sono stati sommersi da una valanga di gol, 81 a fronte degli appena 19 realizzati. Leggermente migliore il bilancio casalingo dei giallorossi con tre vittorie, quattro pareggi ma anche dieci sconfitte.

D'Aversa, l’allenatore dei leccesi, dovrà gioco forza rinunciare agli squalificati Pongracic e Dorgu Touba è l’indiziato numero a sostituire il croato, mentre sulla fascia sinistra potrebbe trovare spazio Gallo al posto del danese. In porta fiducia accordata a Falcone, difeso da una retroguardia con i due centrali Baschirotto e Touba ed i due terzini Gendrey e Gallo. A centrocampo in cabina di regia Ramadani potrà contare sul supporto di Oudin e Blin. In attacco, infine, Piccoli agirà da unica punta affiancato da Rafia, in alternativa Banda, e Almqvist.

Ancora un turn over in vista per l’Inter che Inzaghi proporrà in campo in Salento, così come aveva fatto contro la Salernitana. Acerbi dovrebbe rifiatare e lasciare spazio a De Vrij, così come Bisseck sarà preferito a Pavard e con Bastoni che completerà la linea arretrata. Darmian e Dimarco dovrebbero far spazio a Dumfries e Carlos Augusto, mentre Frattesi sarà il probabile sostituto di uno tra Barella e Mkhitaryan. Calhanoglu, ancora una volta, sarà riproposto in cabina di regia. Scelta obbligata e non turn over per Thuram, fuori per infortunio, con Arnautovic, autore del gol Champions contro l’Atletico, che affiancherà il capocannoniere Lautaro Martinez.

Disco verde ancora una volta degli analisti di BetFlag per un’Inter bancata favorita e 2 basso a 1,45, molto lontano dall’1 del Lecce a 6,75 e con l’X offerto sulla lavagna a 4,55. Solo nerazzurri nella top ten della speciale classifica del probabile primo o ultimo marcatore con naturalmente Lautaro Martinez leader a 4,25, a seguire Thuram a 5,75, Sarr e Arnautovic a 7,50, Sanchez e Calhanoglu a 7,75, Klassen, Mkhitaryan e Achinsamiro a 9,50, Frattesi a 9,75 e, primo giallorosso, il montenegrino Krstovic a 11,50 ed a seguire tutti gli altri.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password