Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/09/2022 alle ore 13:25

Calcio

06/07/2022 | 17:35

Europei Femminili, Inghilterra superfavorita contro l'Austria su BetFlag

facebook twitter pinterest
scommesse calcio europei femminili inghilterra austria

ROMA - È iniziato il conto alla rovescia. Mancano poche ore alla partita inaugurale degli Europei femminili di calcio il cui fischio d’avvio è previsto stasera alle 21 all’interno dell’Old Trafford di Manchester. Si sfideranno l’Inghilterra, padroni di casa, e l’Austria. Sedici le formazioni che parteciperanno a queste finali, divise in quattro gruppi, che si sarebbero già dovute affrontare lo scorso anno ma per via della pandemia covid si disputano quest’anno e si concluderanno con la finalissima del 31 luglio. Ci sarà anche l’Italia, allenata da Milena Bertolini, al nastro di partenza inserita nel gruppo D insieme a Belgio, Islanda e Francia che affronterà domenica prossima a Rotherham. Non ci sarò l’esclusa Russia ma il Portogallo che è stato ripescato dall’Uefa che ha deciso di escludere dalle competizioni tutte le formazioni russe.

La prima edizione del torneo continentale al femminile si tenne nel 1984 e fu vinta dalla Svezia sull’Inghilterra ai rigori. L’ultima, nel 2017, quando le partecipanti passarono da dodici a sedici nazionali partecipanti, fu vinta dai Paesi Bassi che ebbero la meglio sulla Danimarca per 4 a 2 conquistando così il primo trofeo continentale.

L’Inghilterra, che proporrà sulla panchina Wiegman, che ha vinto l’europeo nel 2017 con i Paesi Bassi, ha cambiato volto alla rappresentativa inglese che si presenta all’appuntamento continentale con uno score di altissimo livello: dodici vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta in quattordici partite disputate con solo tre gol subiti ma realizzati ben ottantaquattro. In porta proporrà la Earps dietro ad una difesa a quattro alle due centrali Bright e Greenwood ed ai terzini Bronze a destra e Daly a sinistra. White sarà il riferimento in attacco della squadra e potrà confidare sul supporto di Beth Mead, da anni punto di forza dell’Arsenal, Kirby e Lauren Hemp, stellina del Manchester City, da ben quattro anni nominata miglior giovane della Premier femminile inglese. In mediana spazio alla Williamson e alla Walsh.

La nazionale austriaca, semifinalista all’ultimo Europeo ed allenate da Irene Fuhrmann, di contro, ha il suo punto di forza in Sarah Zadrazil, la centrocampista faro e leader delle biancorosse d’oltralpe, e Nicole Billa, una delle migliori donne-goal della Bundensliga. Completeranno il reparto avanzato l’ala Julia Hickelsberger dell’Arsenal, la Kolb, la Feiersinger e la Naschenweng. In porta Manuela Zinsberger, tra le migliori n. 1 al mondo, potrà contare su una difesa a quattro con la capitana Viktoria Schnaderbeck dell’Arsenal a far coppia con Wenninger al centro e con la Hanshaw e la Wienroither nel ruolo di terzino.

Pronostico a senso unico per gli analisti di BetFlag che bancano superfavorita l’Inghilterra con una quota popolare per l’1 a 1,15, distantissima dal 2 a doppia cifra a 13,30 e con l’X che moltiplica per 6,10.

RED/Agipro

Foto credits: Wikimedia Commons CC BY-SA 4.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password