Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/06/2022 alle ore 20:49

Calcio

22/06/2022 | 16:18

Scudetto, si preannuncia un testa a testa tra Inter e Juventus: Milan più indietro, mentre il Napoli, tricolore a 9,00 su Sisal.it, ci prova

facebook twitter pinterest
serie a milan juventus inter napoli roma lazio

ROMA - A poco meno di due mesi dall’inizio della nuova stagione, e con il calciomercato che attende di partire ufficialmente, la Serie A si preannuncia una corsa a due con Inter e Juventus che partono davanti a tutte nella griglia delle favorite per lo scudetto. I nerazzurri di Simone Inzaghi vogliono riprendersi immediatamente lo scudetto che i cugini del Milan gli hanno strappato in questa stagione e per farlo si affidano all’ariete del tricolore 2021, Romelu Lukaku. In attesa di capire quali altri regali arriveranno, secondo gli esperti Sisal l’ex tecnico della Lazio parte in pole per la conquista del tricolore tanto che il successo di Handanovic e compagni è dato a 2,75. I nerazzurri però sono in buona compagnia visto che la Juventus, a secco di scudetti da due stagioni, è appaiata in quota agli storici rivali. La formazione di Max Allegri vuole tornare a recitare un ruolo di primissimo piano nel campionato italiano cercando di portare a Torino lo scudetto numero 37 della storia bianconera. Parte leggermente indietro, al momento, il Milan Campione d’Italia che si trova costretto a inseguire per cercare di conservare il titolo. I rossoneri non centrano il titolo per due stagioni di fila da 29 anni e Pioli proverà a spezzare questo tabù: la conferma dello scudetto, da parte del Milan, si gioca a 3,75. Nonostante la partenza di Capitan Insigne, il Napoli, dopo aver lottato con le due formazioni milanesi per quasi tutto il torneo, vuole alzare l’asticella e riportare lo scudetto dalle parti del Maradona. Spalletti è certo di potersela giocare alla pari con le grandissime del campionato tanto che il tricolore agli azzurri pagherebbe 9 volte la posta. Lontane le altre protagoniste della Serie A. José Mourinho, dopo aver regalato alla Roma il trionfo in Conference League, prova ad alzare l’asticella sebbene il quarto scudetto giallorosso sia offerto a 16. Ancora più lontana l’Atalanta, data a 25, mentre la Lazio di Maurizio Sarri punta a sorprendere tutti tanto che una vittoria nella prossima Serie A si gioca a 33.

RED/Agipro

Foto credits Football.ua CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password