Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/04/2024 alle ore 20:32

Gossip

04/03/2024 | 10:40

Oscar 2024. Barbie sfida Bella tra costumi e scenografia. Il “Maestro” favorito a 1,40 su Sisal.it per il Miglior Trucco

facebook twitter pinterest
Oscar 2024 – Barbie sfida Bella tra costumi e scenografia Il “Maestro” favorito a 1 40 su Sisal.it per il Miglior Trucco

ROMA – Barbie sfida Bella: sembra il titolo di un nuovo cartone animato e invece si tratta dei due film che gli esperti Sisal pronosticano come favoriti alla vittoria degli Oscar per i Migliori Costumi e la Miglior Scenografia. Le due pellicole sono diverse in tutto, eppure ad accomunarle, oltre la sfida per le due statuette, c’è l’idea di donna, da decostruire e reinventare. La Barbie di Greta Gerwing riscrive la favola della bambola più famosa del mondo in chiave di consapevolezza ritrovata attraverso la potenza di Margot Robbie. Bella Baxter, interpretata dalla sublime Emma Stone – tra le favorite come Miglior Attrice a 1,90 – e protagonista di Povere Creature, si dimostra invece un personaggio controverso, dove ingenuità e paradossi si incontrano per dar vita a una personalità senza pregiudizi. Due stili agli antipodi: superpop e coloratissima Barbie, con un’estetica che richiama la moda degli anni ’50 e ’60; surreale, romantica e concettuale la moda reinterpretata per dar vita all’evoluzione di Bella Baxter in Povere Creature. La vittoria della statuetta d’oro per il lavoro di Jacqueline Durran, creatrice dei look di Barbie, è offerta a 1,75; mentre Holly Waddington, costumista del capolavoro di Yorge Lanthimos, è data a 1,90. Si invertono i ruoli in ambito scenografico dove Povere Creature è il film da battere, dato vincente a 1,57, con Barbie che insegue a 2,10 ma tenterà di portarsi a casa l’Oscar fino alla fine. In Povere Creature, a far da parallelo a costumi e setting, c’è il trucco, che diviene modalità di espressione e di racconto fondamentale: l’Oscar per il Miglior Trucco e Acconciatura è in quota a 2,50. A ostacolare la conquista dell’Accademy Award – uno dei 10 a cui è candidato il capolavoro di Lanthimos – vi è, però, Maestro, l’impavida storia d’amore messa in scena da Bradley Cooper, favoritissimo a 1,40 grazie al trucco firmato Kazu Hiro, uno dei maggiori esperti mondiali del settore con già alle spalle due statuette. 

EMT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password