Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2018 alle ore 19:02

Scommesse

04/11/2017 | 16:45

Giochi, chiusa sala scommesse abusiva a Cremona

facebook twitter google pinterest
scommesse sala cremona

ROMA - Una sala scommesse abusiva è stata chiusa ieri a Cremona. All’interno del locale, privo delle autorizzazioni statali previste dalla legge, si accettavano giocate per conto di bookmaker stranieri. Il gestore, un macedone di 27 anni, è stato denunciato in Procura per esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa, reato per cui è previsto una pena da tre mesi a sei anni di reclusione. L'operazione condotta dai finanzieri del Comando Provinciale di Cremona, insieme al personale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, della Polizia Locale e della Questura, rientra nell'attività di contrasto del gioco abusivo e per tutelare le entrate erariali nonché la sicurezza del giocatore e dei minori. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha contestato l'omessa regolarizzazione da parte del gestore e la Polizia locale ha elevato una sanzione amministrativa che va da 103,29 a 1.032,91 per la violazione del regolamento comunale sulle pubbliche affissioni e denunciato il titolare giudiziaria per aver presentato in comune una falsa segnalazione certificata di inizio attività. RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password