Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/06/2023 alle ore 09:43

Vinci Casa

26/04/2023 | 15:15

Vincicasa: è un impiegato che il 7 marzo ha vinto a Siracusa una casa da 500 mila euro, ecco la storia di "Willy"

facebook twitter pinterest
Vincicasa: è un impiegato che il 7 marzo ha vinto a Siracusa una casa da 500 mila euro ecco la storia di Willy

ROMA - È stata presentata, per l'incasso, la vincita del concorso n. 66 di martedì 7 marzo 2023 di VinciCasa, la formula di gioco della famiglia Win for Life di Sisal, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile. Il "5" è stato centrato a Siracusa (SR) presso il punto vendita Sisal Inturrisi Paolina situato in viale Scala Greca, 285; la combinazione vincente: 1, 4, 7, 22, 39.

Il premio, costituito da 500.000 €, sarà così ripartito:

  • 200.000€ corrisposti subito, in denaro, che il vincitore potrà utilizzare come preferisce, senza alcun vincolo;
  • la restante parte dedicata all'acquisto di uno o più immobili sul territorio italiano.

"Willy" è il nome di fantasia scelto dal vincitore per raccontare la storia della sua vincita. Il vincitore è un impiegato, uomo di mezza età, sposato e che conduce una vita normale, come quella di tanti altri: "Gioco a VinciCasa perché il mio sogno è sempre stato quello di comprare una casa. Non deve essere grande o particolare ma solo "nostra", mia e di mia moglie. E soprattutto mia moglie l'ha sempre desiderata solo che fino ad oggi, per ragioni economiche, non siamo mai riusciti ad acquistarla. Ho sempre desiderato fare felice mia moglie e stare tranquillo per il resto della nostra vita. La casa è l'icona della famiglia e un luogo dove tutti gli affetti si ritrovano, sotto lo stesso tetto; un valore che va ben oltre la proprietà".

"Quando ho letto della vincita di VinciCasa ero incredulo e mi tremavano le gambe - ha aggiunto -. Non sapevo ancora di essere io il vincitore ma sentivo già il cuore che batteva forte perché la casa era stata assegnata a Siracusa. Ho avuto la conferma solo quando ho visto i "miei" numeri, quelli che gioco sempre, sempre quelli. Poi ho chiuso la pagina, custode del mio sogno che si realizzava, come se volessi tenere solo per me l'immensa gioia che stavo provando".

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password