Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Attualità e Politica

28/01/2016 | 14:22

Gioco online, Francia: ok a piattaforma contro il match fixing, ancora nulla di fatto per poker condiviso

facebook twitter google pinterest
Gioco online Francia match fixing poker condiviso

ROMA – Operatori del gioco online, insieme ad autorità di polizia e sportive, collaboreranno in Francia per contrastare i casi di match fixing grazie a una piattaforma gestita dal ministero dello Sport. Secondo quanto riporta Eurosport, la piattaforma, inaugurata oggi dal segretario allo sport Thierry Braillard, dispone di un'unità di coordinamento, prevenzione e controllo, dipendente dal ministero, e il monitoraggio effettuato grazie ad Arjel, l’ente statale per il gioco online.

Niente da fare invece per la proposta presentata ancora dall’Arjel all’assemblea parlamentare francese, in cui si prevedeva di estendere la liquidità dei tavoli di poker online, includendo anche i giocatori di Italia, Spagna e Portogallo. La proposta avrebbe modificato la norma del 2010 che non permette la liquidità condivisa con altri mercati nazionali, ma – comer riporta Pokerlinstings.es – è stata bocciata dal parlamento.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password