Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Attualità e Politica

02/12/2015 | 16:45

Grecia: sciopero delle ricevitorie Opap contro le nuove tasse sui giochi

facebook twitter google pinterest
Grecia opap

ROMA – Serrande abbassate e lavoratori in piazza ad Atene contro le nuove tasse chieste dal Governo: in Grecia gli addetti delle 4.500 agenzie e ricevitorie di Opap, il monopolista del settore giochi, hanno scioperato ieri per protestare contro le nuove tasse in arrivo per il settore. Il Governo ha intenzione di introdurre un diritto fisso da 5 centesimi per ogni transazione di gioco da destinare all’erario a partire da gennaio 2016. Una mossa che però, secondo Opap renderebbe le operazioni antieconomiche per la società e sarebbe un favore indiretto a chi opera senza concessione. L’azienda ha già presentato ricorso contro la modifica normativa alla Corte Internazionale degli Arbitrati di Londra, con una richiesta danni per 1 miliardo di euro.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password