Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Attualità e Politica

11/12/2015 | 17:56

Legge di stabilità: parere favorevole del Governo a tassazione su margine dal 2016

facebook twitter google pinterest
Legge di stabilità: parere favorevole del Governo a tassazione su margine dal 2016

ROMA - Governo e relatori hanno dato parere favorevole al subemendamento Marchi (PD) che propone di anticipare al primo gennaio 2016 la tassazione del 18% alle scommesse a quota fissa se la raccolta avviene su rete fisica e del 22% se avviene a distanza. Si tratta di un primo passo: i subemendamenti che ricevono parere favorevole devono, poi, essere votati dalla Commissione per l'approvazione definitiva. 

PUBBLICITÀ - Parere favorevole al subemendamento Sammarco (AP) che chiede di adottare entro 4 mesi (e non 2) il decreto interministeriale di Mef e ministero della Salute che individua i criteri per l'attuazione della raccomandazione della Commissione europea in tema di pubblicità.

CONTRASTO AL GAP - Parere favorevole anche al subemendamento Nicchi (SEL) sulle campagne di informazione e sensibilizzazione sui rischi del gioco patologico, anche attraverso i propri siti web, da parte del ministero della Salute.

Parere favorevole di Governo e relatori infine al subemendamento Carnevali (PD) che chiede di aumentare da 50 a 70 milioni il contributo da assegnare all'assistenza degli alunni disabili e alla riformulazione del subemendamento Ginato (PD) che assegna 50 milioni annui (a partire dal 2016) al fondo per il gioco d'azzardo patologico istituito presso il ministero della Sanità.

Accantonato l'esame dei tre subemendamenti identici Abrignani (Misto), Rabino (SCPI) e Brunetta (FI) sulla pubblicità, perché "sono norma alternativa", mentre i relatori hanno invitato i deputati al ritiro di tutti gli emendamenti presentati all'articolo 48. MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password