Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

16/11/2015 | 10:21

Scommesse, interrogazione Gruppo Misto alla Camera: "Mef e Monopoli verifichino se ci sono state anomalie nelle giocate sulla MotoGp"

facebook twitter google pinterest
Scommesse interrogazione Gruppo Misto alla Camera: Mef e Monopoli verifichino se ci sono state anomalie nelle giocate sulla MotoGp

ROMA - Chiarire se, "nella verifica costante dell’operato dei concessionari di gioco e nella mirata azione di contrasto all’irregolarità eseguita dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, siano state riscontrate, a partire dalla gara di Phillip Island del campionato mondiale MotoGP, anomalie nell’andamento delle scommesse riguardanti l’esito del campionato stesso". E' quanto chiedono l'onorevole Giuseppe Stefano Quintarelli e altri deputati del Gruppo Misto, con un'interrogazione a risposta scritta al Ministro dell’economia e delle finanze. Il riferimento è alle polemiche che hanno accompagnato il finale di stagione del Mondiale 2015 della MotoGp e che hanno coinvolto i piloti Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. In particolare lo spagnolo della Honda è stato accusato di aver "favorito" la vittoria del connazionale della Yamaha, dalla gara di Sepang, ai danni di Rossi, mentre i due erano in lotta per la conquista del titolo mondiale, poi andato proprio a Lorenzo. Nel testo dell'interrogazione i deputati riportano anche le parole dello stesso Lorenzo, a fine gara: "Il momento più difficile è stato vedere Pedrosa avvicinarsi. Pensavo di rischiare di 
finire terzo e perdere il Mondiale ma loro, sapendo che mi giocavo il titolo, sono stati rispettosi perché il titolo rimanesse in Spagna". FP/Agipro  

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password