Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Attualità e Politica

25/10/2016 | 12:42

Uk, il Governo rinnoverà le norme sul gambling: tetto per puntate e vincite sui terminali di gioco

facebook twitter google pinterest
Uk Governo gambling

ROMA - Il Governo britannico è pronto a rivedere radicalmente le norme sul gioco, in particolare rendendo più stringenti le norme per la protezione dei consumatori e a partire dalle FOBT’S, i terminali che permettono di fare puntate a quota fissa su eventi virtuali e giochi tipo casinò. E’ quanto ha annunciato il Ministro per lo Sport Tracey Crouch, sottolineando come ormai le norme dell’attuale Gambling Act - in vigore dal 2005 - abbiano bisogno di una sessione di “manutenzione”. Uno dei punti chiave della riforma sarà proprio la revisione delle regole per le FOBT’S, l’ipotesi è di mettere un tetto alle giocate e alle vincite per gli apparecchi, distribuiti nei betting shop del Paese. Si punterà inoltre alla verifica delle misure di contrasto al gioco problematico e delle pubblicità di gioco. Il Governo ha lanciato una consultazione pubblica che terminerà il prossimo 4 dicembre, in cui tutti i soggetti interessati - dai semplici cittadini, alle associazioni, agli operatori di gioco - potranno contribuire con documenti e dati utili a delineare il prossimo quadro normativo. “Il nostro impegno è mantenere il settore sicuro, legale ed equo - ha aggiunto Sarah Harrison, chief executive della Gambling Commission - per questo daremo anche noi un contributo al Governo, che sarà reso pubblico una volta inviato”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password