Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 12:52

Attualità e Politica

20/07/2016 | 19:36

Sale giochi a Napoli, Tar Campania respinge ricorsi contro il nuovo regolamento

facebook twitter google pinterest
giochi napoli slot

ROMA - Il Tar Campania ha respinto i ricorsi di 20 società che avevano chiesto la sospensione del «Regolamento sale da gioco e giochi leciti», approvato all'unanimità dal consiglio comunale di Napoli lo scorso dicembre. Lo rende noto il Comune di Napoli che definisce «significativa» la decisione dei giudici amministrativi in merito alla lotta contro il gioco patologico nella città. Nel regolamento, al fine di contrastare il rischio di dipendenza, è previsto che gli unici orari di funzionamento siano dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23, tutti i giorni, festivi compresi. Il danno economico di tale decisione, sottolineato dai ricorrenti - afferma il Comune - non è stato riconosciuto come un danno immediato dal Tar che ha condannato i ricorrenti al pagamento delle spese processuali accessorie. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password